Incidente stradale, anziano investito da un furgone. Le sue attuali condizioni

Protagonista di questo grave sinistro è un sessantenne che ha riportato gravi ferito. Vediamo, quindi, nel dettaglio, ciò che è successo.

Carabinieri
Carabinieri (Instagram)

Il 26 Aprile ha destato una certa preoccupazione per un paese che si trova in provincia di Bergamo. Una situazione inaspettata che ha subito interessato diverse testate giornalistiche.

Di sicuro, infatti, non ci si aspettava che potesse accadere, soprattutto perché non si tratta di una città esageratamente trafficata, bensì di un comune non decisamente vasto sia per popolazione che per territorio.

Ci stiamo riferendo, per l’appunto, a ciò che è successo a Castelli Calepio che al momento conta poco più di 10 mila abitanti. In particolare, però è la frazione Tagliuno che è stata teatro della spiacevole vicenda di cui andremo a dare maggiori spiegazioni in seguito.

Secondo le prime ricostruzioni, infatti, erano passate le ore 17.00 quando si è verificato un grave incidente all’altezza di via Roma. Proprio in quel punto, quindi, un uomo è stato violentemente investito da un furgone che stava percorrendo la stessa strada della vittima.

In realtà, da quello che sembra, pare che non sia ancora certa completamente la dinamica del sinistro, e, proprio per questo motivo, chi di dovere sta procedendo con le indagini del caso.

Tuttavia, quello che è già trapelato, però, è che lo sfortunato sessantenne, a causa del forte impatto, ha avuto delle conseguenze su svariate parti del corpo, per la precisione sono state colpite per la maggior parte le zone della testa, della schiena, e anche una gamba.

Gli altri dettagli della vicenda

Naturalmente, sono così arrivati in maniera tempestiva i soccorsi dell’ambulanza e dell’automedica. Al momento, non si possono conoscere con esattezza le condizioni dell’investito. Ciò che si sa è che è stato portato immediatamente in codice rosso al nosocomio Papa Giovanni XXIII.

ospedale Papa Giovanni XXIII
Facciata esterna dell’ospedale Papa Giovanni XXIII (Facebook)

Inoltre, pare proprio che l’autista alla guida del furgone stia bene a livello fisico, ma appariva piuttosto sconvolto per l’accaduto in sé. Sul luogo del fatto, come è ovvio che sia, sono anche intervenuti i carabinieri di Grumello del Monte per cercare di capire al meglio cosa possa avere causato tale incidente.

LEGGI ANCHE –> Tragico incidente in autostrada: coinvolti tir e mezzi pesanti

LEGGI ANCHE –> Drammatico ritrovamento: donna trovata morta in riva al mare

Per finire, nonostante i traumi, come si scriveva in precedenza, siano piuttosto problematici, in realtà, sembrerebbe che l’anziano non sia al momento in pericolo di vita e sia ancora attualmente ricoverato in ospedale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.