“Aiutateci a trovarla”: Chi l’ha visto, l’appello di Federica Sciarelli sulla scomparsa di Erika

La conduttrice di Chi l’ha visto lancia l’appello per ritrovare Erika Ansermin. Un mistero irrisolto. Federica Sciarelli non si dà per vinta e ci riprova.

Appello chi l'ha visto Erika
Federica Sciarelli (Facebook)

Questa sera la popolare trasmissione di Rai Tre si occuperà di uno dei grandi misteri italiani, la scomparsa di Erika Ansermin, sparita nel nulla il giorno di Pasqua del 2003 e mai più ritrovata. Un “cold case” sul quale la conduttrice di Chi l’ha visto, Federica Sciarelli vuole tornare, cercando indizi e dettagli che possano aiutare a capire il destino di quella manager di origini coreane che sembrava avere il mondo ai suoi piedi.

La famiglia ormai da tempo si è rassegnata a non vederla tornare mai più, dopo averla a lungo desiderata e adottata assieme alla sorellina Elisa dalla natia Corea. La giovane, 27 anni appena all’epoca, era originaria della Val D’Aosta, ma viveva da tempo a Milano, assieme al fidanzato avvocato.

E proprio con lui e la suocera si sarebbe dovuta incontrare quel 20 aprile in un ristorante di Courmayeur per festeggiare non solo la Pasqua, ma anche l’atteso trasloco nella nuova casa nel centro del capoluogo meneghino.

Erika però non si presenterà mai, e dopo averla attesa un’ora, i due allertano la polizia. La sua auto, una Panda verde, viene ritrovata il giorno dopo ad Avise, con il muso rivolto verso Aosta, all’interno il cellulare spento, la carta di credito e la giacca. Di lei nessuna traccia.

Chi l’ha visto indaga sulla fine di Erika Ansermin

Viene subito escluso un allontanamento volontario: la ragazza era una manager affermata, che con costanza aveva scelto carriera e percorso di studi e parlava ben quattro lingue. Non aveva certo bisogno di inscenare una sparizione per mollare eventualmente tutto.

Stasera la trasmissione della Sciarelli prova a cercare nuovamente altri elementi: “Il #20aprile 2003 la misteriosa scomparsa di Erika Ansermin. Dopo aver riconsegnato la videocassetta di un film noleggiato, non è mai arrivata al ristorante di #Courmayeur per il pranzo di #Pasqua con il fidanzato e la suocera” scrive la redazione sul profilo Instagram ufficiale del programma.

Leggi anche –> Dieta dei colori: alimenti e benefici del nuovo regime alimentare. I segreti che non conoscevi

Leggi anche –> Carlo Conti non ha alcun dubbio, per il conduttore vince solo LEI

“Qualcuno ha informazioni utili?” chiedono quindi. Un caso che ha scatenato tutta una serie di messaggi sotto al post, tra chi ritiene che Erika si sia tolta la vita e chi crede che il responsabile sia da ricercare tra i suoi conoscenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.