Obbligo mascherine al chiuso, in arrivo importanti novità

Covid 19. Saranno ancora obbligatorie le mascherine al chiuso? Sono in arrivo importanti novità. Tutti i dettagli da conoscere.

mascherine novità
Mascherine chirurgiche (Foto da Pixabay)

La circolazione del virus continua a destare ancora molta preoccupazione, in modo particolare per la velocità di propagazione. Questa nuova variante sembra essere, infatti, decisamente più abile e rapida.

Sono raccomandate – ancora una volta – tutte le misure di sicurezza che (si spera) conoscere bene. Distanziamento, igiene delle mani ed utilizzo della mascherina al chiuso e all’aperto, specialmente se ci sono possibili assembramenti.

Sebbene sia terminato lo stato d’emergenza, questo non vuol dire che il virus si sia arrestato o placato. Al contrario. La diffusione continua a salire e a destare maggiore apprensione sono i giorni. che seguono le feste.

Mascherine al chiuso? Le novità arriveranno dopo Pasqua

Sull’uso della mascherina sono previste ulteriori novità che verranno prese in considerazione immediatamente dopo il periodo di Pasqua. Questi giorni di festa saranno decisivi per prendere importanti decisioni.

mascherine novità
Mascherine e distanziamento (Foto da Pixabay)

Le parole del Ministro Speranza in merito all’argomento mascherina sono state molto chiare e, come detto in precedenza, tutte le eventuali novità strano prese immediatamente dopo i giorni di festa tenendo presente l’evoluzione epidemiologica.

Adoperare la mascherina continua ad essere una soluzione valida per evitare la diffusione del virus. In questo momento raccomando di usarle quando ci sono rischi perché la circolazione virale è ancora molto alta, quanto dichiarato da Speranza.

Come giustamente sottolineato da Franco Locatelli (Presidente Consiglio Superiore di Sanità) è finita l’emergenza e non la pandemia. Di conseguenza adoprare questo presidio al chiuso è una forma di tutela per sé e per gli altri.

I prossimi giorni saranno fondamentali per valutare i pro e i contro dell’utilizzo della mascherina all’aperto. I luoghi al chiuso in cui sarà opportuno prolungare l’uso restano mezzi di trasporto, cinema, teatri, uffici. Il tutto fino a giugno.

LEGGI ANCHE –> Eleonora Daniele, il post toccante sui social: il racconto della malattia

LEGGI ANCHE –> Covid, i nuovi sintomi e come distinguerli da influenza e allergie stagionali

Fino al 30 aprile restano, comunque, in vigore le normi vigenti. Mascherina Ffp2 obbligatoria in tutti i luoghi chiusi, nonché nei mezzi di trasporto (nessuno escluso) e nelle scuole sia primarie sia secondarie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.