Tragedia assurda su Tik Tok, minorenne si dà fuoco: un dramma senza precedenti

Tragedia per colpa di una sfida. Dove può arrivare il coraggio di un individuo solo per allinearsi con la massa. Il triste epilogo della triste circostanza.

pronto intervento
pronto intervento foto pixaby

Quando si dice che gli adolescenti devono essere visionati quando si immettono on-line, di sicuro un fondo di verità ce l’ha. Il caso del quattordicenne che si è dato fuoco in diretta per una sfida su tik tok. L’ultima delle tragedie che colpisce un adolescente.

Sono all’ordine del giorno e, spesso, sono stati denunciati casi di ragazzi che hanno voluto provare questa esperienza. Il giovane, vittima dell’ennesima tragedia, ora è in prognosi riservata all’ospedale di Firenze. Ha riportato gravi ustioni e messo in coma farmacologico.

Secondo quanto riferito dalle testimonianze, il ragazzo, originario dell’aretino, voleva provare l’ebbrezza di una sfida dettata sui social. Aveva preparato tutto quello che gli occorreva di nascosto dai familiari. Attendeva di rimanere da solo.

Tragedia ai danni di un giovane, riporta ferite gravissime

Alla prima occasione, ha subito partecipato alla sfida su tik tok con il suo rudimentale preparativo. Qualcosa è andato storto e la bottiglia è esplosa tra le mani. Il preparativo casalingo era a base di alcool, il ragazzo si trovava nel giardino.

medici
medici foto da pixaby

Lo scoppio è rimbombato talmente tanto da essere udibile anche nei dintorni. I vicini hanno subito allertato i soccorsi. Nel frattempo sono stati avvisati i genitori, che si trovavano fuori per delle commissioni. Hanno fatto presto rientro a casa trovando il figlio gravemente ferito.

Uno scenario apocalittico che ha mandato in tilt anche il pronto soccorso. Vistose ferite sono state fasciate alla meglio, con materiale disinfettato, per evitare contatti che potevano far peggiorare la situazione, data anche la giovane età del minorenne.

Le ustioni erano molto preoccupanti tanto da aver richiesto l’intervento dell’elisoccorso che è atterrato nel vicino campo sportivo. Il ragazzo è stato portato immediatamente all’ospedale di Meyer dove i medici hanno tamponato celermente le gravi ferite per evitare aggravamenti.

LEGGI ANCHE->Roma, scoppia la rissa in un ristorante con i camerieri: 7 denunciati

LEGGI ANCHE->Omicidio a sangue freddo: è caccia all’uomo. I dettagli del dramma

Il giovanotto non è in pericolo di vita ma deve sottostare ad un attenta vigilanza medica per evitare che è una grave infezione possa sormontare improvvisamente. Al vaglio la polizia postale per scoprire l’origine di questo pericoloso gioco che sta prendendo sempre più piede tra i giovanissimi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.