Storie Italiane, errore fatale ravvisato in diretta. La cruda testimonianza in esclusiva

Eleonora Daniele torna ad occuparsi del caso di presunte molestie sessuali in una scuola del Sud Italia. A Storie Italiane la testimonianza clamorosa di un testimone oculare.

Eleonora Daniele
La conduttrice Eleonora Daniele (Facebook)

La trasmissione di Rai 1 torna sul caso di presunte molestie sessuali dell’Istituto in provincia di Cosenza. Eleonora Daniele, con il contributo degli ospiti Alessandro Cecchi Paone, Roberto Alessi e Barbara De Rossi, analizza quanto successo nello studio di Storie Italiane.

Le molestie sarebbero iniziate nel 2020, durante le lezioni in DAD, e sarebbero proseguite quindi in presenza a partire dall’anno successivo, con apprezzamenti verbali in classe. Inviato sul posto il giornalista Alessandro Politi, che ha raccolto clamorose testimonianze da parte dei compagni di classe delle ragazze vittime delle attenzioni non richieste del professore.

L’uomo, 60 anni circa, era da tempo insegnante presso il liceo di Belvedere Marittimo, e stando ai racconti degli studenti, anche negli anni passati, si parla del 2017/2018, avrebbe avuto lo stesso atteggiamento.

Le denunce sono partite da sei compagni di classe delle studentesse, attoniti davanti al comportamento del docente. L’ex preside e l’attuale dirigente ne sono venute a conoscenza solo nel novembre 2021, dopo un messaggio di un genitore intenzionato a portare il tutto davanti alle autorità.

Politi ha lanciato quindi un servizio clamoroso con la testimonianza di un compagno delle ragazze, che ha assistito e ascoltato di persona a quanto accaduto sia in classe che in videolezione.

Storie Italiane: la testimonianza scioccante dell’allievo

Opportunamente reso anonimo, essendo a sua volta ancora minorenne, il ragazzo ha raccontato cosa accadeva durante le lezioni del professore. Ovviamente si parla di presunte molestie, in quanto è in corso un’indagine. Per l’uomo è stata disposta una misura cautelativa non detentiva, con una sospensione di 12 mesi.

L’alunno ha raccontato l’imbarazzo e il disagio provato dalle compagne: “Si chiedevano se stavano pensando male loro, se avevano frainteso”. Tanti gli apprezzamenti e battute alle minorenni, “Vi porto in barca solo a voi”, “Che bel fisico che hai” solo per citarne alcune.

Leggi anche –> Meteo, accadrà per la prima volta nella storia: l’Italia ne sarà “vittima”. Di cosa si tratta

Leggi anche –> Mina, che fine ha fatto la leggenda della musica? Lo scatto rubato “Come la vediamo oggi” – FOTO

L’inviato ha lodato il coraggio del testimone oculare, invece ritenendosi deluso dal comportamento del corpo docente, che non ha voluto rilasciare nessuna dichiarazione, apparendo anche infastidito dalla presenza delle telecamere. La Daniele ha promesso che andrà avanti con l’inchiesta.