Vite al limite, il clamoroso abbandono: come è conciata oggi

Vite al limite, non tutti si attengono alle regole, la sorprendente evoluzione di chi non ha ubbidito al famoso dietologo americano.

Younan Nowzaradan
Dr. Younan Nowzaradan, medico di Vite al limite (Facebook)

E’ diventata una trasmissione di grande aiuto quella in cui milita la clinica del noto dottor Nowzaradan. Vite al limite è un programma che va in onda su Real time e propone le storie dei malati di obesità. Per la loro mole pesante i pazienti vengono dirottati a Houston dove la presenza dell’esimio medico impera.

L’obesità coinvolge non solo chi ne soffre ma anche chi sta intorno. Il lievitare, giorno per giorno, innesta un meccanismo di autodifesa che non fa nemmeno, per sogno, intravedere la consapevolezza di un pericolo di vita. I malati continuano a ingurgitare enormi impressionanti pietanze di cibo senza che ci fosse un domani.

All’interno di Vita al Limite, molti casi sono stati portati al successo, ma altrettanti hanno avuto una battuta di arresto. Purtroppo dimagrire non è solo adattarsi ad un regime alimentare equilibrato. Bisogna volerlo con tutte le proprie forze e attenersi scrupolosamente alle diciture dei medici addetti. A nessuno piace sottostare a delle regole.

Vite al Limite una metamorfosi d’eccezione

Tempo fa arrivò nella famosa clinica texana una donna il cui peso oscillava intorno ai 300kili. Una figura mastodontica con l’urgenza di essere visitata dall’illustre dottore. Nowzaradan è una persona pacata, istruita e molto carismatica. L’esito della sua conclusione è stata drastica: dieta e movimento altrimenti la morte sicura nel giro di poco.

bilancia pesapersone pixabay

La giovane donna, che corrisponde al nome di Angie Johns, ha fatte sue le parole del medico e per 8 mesi tra alti e bassi ha tentato la via del dimagrimento. Ma la sua arresa è avvenuta poco dopo e ha lasciato il programma di calo del peso. Purtroppo Angie aveva delle esperienze dolorose alle spalle come soprusi e violenze. Era anche diventata madre di un bambino che aveva preferito dare in adozione.

LEGGI ANCHE -> UN CAPOLAVORO DELLA STORIA ITALIANA VA ALL’ASTA: IL PREZZO E’ CLAMOROSO. I DETTAGLI

LEGGI ANCHE -> ROMINA POWER, IL SORRISO E L’INCONTRO CON IL GRANDE CONDUTTORE: “GLI AMICI” – FOTO

Proprio poco tempo fa, la Johns è stata contattata per capire i motivi che l’hanno spinta a non seguire più le direttive di Houston e a sorpresa ci si è ritrovati davanti ad una Angie in splendida forma e dimagrita tantissimo. Non ha spiegato i motivi dell’abbandono verso il dottor Nowzaradan ma ce l’ha fatta da sola a raggiungere un ottimo peso che l’ha liberata dalla sedentarietà forzata a cui era sottoposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *