Se trovate in casa queste monete rare potete festeggiare: valgono una fortuna

Forse non lo sapete, ma a casa vostra potrebbe nascondersi un vero e proprio tesoro: stiamo parlando di alcune monete rare che possono valere una fortuna. Scopriamo quali.

Monete
Monete (foto Pixabay)

Vi consigliamo di rovistare in fretta nelle vostre cantine, perchè potrebbero contenere dei piccoli tesori: stiamo parlando di alcune monete rare, difficili da trovare ma non impossibili, e che oggi sono considerate veri pezzi d’arte dai numismatici e possono essere quotate anche molto bene.

La numismatica è lo studio scientifico della moneta e della sua storia, e ne esamina il valore artistico ed economico. Motivo per il quale spesso a “decidere” quanto può valere una vecchia moneta è anche il suo stato di conservazione e il valore commerciale.

Tutti noi abbiamo sicuramente custodito a casa alcune manciate delle care e vecchie lire, se non altro per un valore affettivo e nostalgico. Ma state attenti, perchè la “nostalgia” potrebbe anche farvi guadagnare parecchio. Scopriamo infatti quali sono le monete più apprezzate dai collezionisti e che di conseguenza possono valere di più.

Le monete più ricercate sul mercato: ecco quelle che valgono oro

Ebbene, i pezzi più importanti sono alcune lire italiane, come le 5 lire del 1954, ma anche i tanti bistratti euro: in particolar modo i 2 euro commemorativi, coniati da varie Zecche di Stato. La moneta da 2 euro “regina”, in tutti i sensi, è quella chiamata “Grace Kelly”, emessa dal Principato di Monaco e raffigurante il volto della celebre e sfortunata attrice e principessa.

Monete
Monete (foto Pixabay)

Altri veri e propri tesori sono le vecchie 500 lire d’argento con le caravelle controvento, oppure la lira “Arancia” del 1947, dal vecchio valore commerciale di una lira ma che oggi, rivendendola, vi può fruttare fino a 1500 euro. Apprezzate anche le 5 lire chiamate “Uva” del 1946, il cui valore può tranquillamente superare i 1200 euro.

LEGGI ANCHE–Monete leggendarie, le 5 Lire speciali: valgono un occhio alla fronte. Che fortuna!

LEGGI ANCHE–>Monete che valgono una fortuna: cifre super per quel centesimo di euro

Per quanto riguardo i 2 euro commemorativi, occhio anche a quelli emessi dalla Città del Vaticano nel 2005, in occasione della XX Giornata Mondiale della Gioventù, che possono essere quotate fino a 250 euro. Insomma, rovistare un po’ per casa vale la pena: magari non lo sapete, ma potreste avere una vera e propria fortuna fra le mani!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.