Monete leggendarie, le 5 Lire speciali: valgono un occhio alla fronte. Che fortuna!

Al via una forsennata ricerca per le monete vecchie lire: caccia forsennata alle piccole 5 lire, per chi le ha conservate una fortuna l’attende.

monete 10 lire
10 Lire (Screenshot da Youtube)

Gli appassionati di monete antiche possono esultare dall’ultima notizia riguardante la loro passione. Insieme alla raccolta dei francobolli, è forse la collezione più amata. I soldi affascinano sempre soprattutto quelli sonanti, è bello ammirare le effigi che portano e capire quando risale la data della coniatura. Interpretare una moneta non è da tutti, quindi bisogna fare attenzione a quello che si ritrova nelle vecchie cantine.

Nel nostro caso l’affetto per le vecchie lire non è mai passato. Dopo un passaggio lento, e anche malinconico, le abbiamo dovuto lasciare andar via e accogliere gli euro che ormai, da quasi un ventennio, portano avanti l’economia dell’intero continente europeo o quasi.

Leggi anche –> Incassa una cifra record con un Gratta e Vinci: la sua vita è davvero cambiata

Monete leggendarie, la caccia è frenetica.

Da poco è uscita il bando per chi spera di far fortuna con le monete tintinnanti, magari accatastate in un angolo della casa . Per loro il momento fortunato è arrivato e bisogna solo comprendere quale sia la richiesta e confrontare con quello che si possiede.

monete 10 lire
Monete antiche (Foto da Pixabay)

Naturalmente le monete di cui stiamo parlando devono avere dei requisiti, corrispondere a dei canoni d’autore, perchè sono davvero di un’estrema rarità. Prese in considerazioni sono le 5 lire di un volta che raffigurano speciali testate coniate in un dato tempo.

Leggi anche –> Vincita super al Lotto: punta 20 euro e centra una quaterna da sogno: “Sono ricco”

Una di queste è sicuramente la 5 Lire Vittorio Emanuele III Aquila Sabauda prodotta in argento 835 che ha più di un secolo di vita. Una faccia della medaglia rappresenta l’ex re d’Italia mentre, al suo rovescio , c’è appunto un’aquila simbolo dello stemma del suo regno. In circolazione ne risultano circa un centinaio e chi ne fosse proprietario si può definire in una giornata fortunata. Le suddette 5 lire possono avere un valore stimato in più di centomila euro. Quindi non ci resta che fare mente locale e ricordare dove abbiamo parcheggiato sbadatamente la nostra piccola fortuna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.