Sabrina Ferilli, il sorriso che accende la passione dei fan: “Sei sempre la migliore”

Bella ed enigmatica, la Sabrina nazionale sorride come la Gioconda ed i suoi follower impazziscono per lei: ma che cosa aspetta?

Sabrina Ferilli (Instagram screenshot )

Con la sua romanità genuina abbinata ad un grande talento interpretativo Sabrina Ferilli è di sicuro uno dei volti più amati del cinema italiano.

La bella attrice romana nel corso degli anni è stata brava a non farsi ingabbiare in un’immagine stereotipata ma a lasciarsi coinvolgere in progetti sempre nuovi, accettando le sfide che le si sono presentate.

Ecco perché nel suo curriculum vanta un’enorme varietà di personaggi: Sabrina è un’eroina nazionalpopolare nel senso migliore del termine. Infatti è riuscita a mescolare, nel corso della sua carriera, il cinema dei Fratelli Taviani con i cinepanettoni, senza mai deludere.

Sabrina, un trionfo di veracità

I suoi fan lo sanno bene: è difficile cercare di definire Sabrina Ferilli. Anche se ad un’osservazione disattenta la si potrebbe liquidare come “attrice e romana”, lei è molto di più.

Ma di sicuro non è possibile sbagliarsi sulla bellezza della Ferilli. Negli anni il fascino di questa bella mediterranea si è fatto ancora più universale e “rotondo”, e nonostante si stia avvicinando alle 58 primavere rimane ancora una donna meravigliosa.

Sabrina Ferilli (Instagram screenshot)

VEDI ANCHE—> Lottava contro la criminalità, ora ci ha lasciato per sempre: addio al migliore in assoluto

Se nel 2001 provocò picchi di pressione ai tifosi giallorossi con il celebre spogliarello per celebrare lo scudetto della Roma, di cui è amante sfegatata, oggi le basta uno sguardo puntato dritto nell’obiettivo ed un sorriso enigmatico da Monna Lisa per stregare i suoi tantissimi fan.

VEDI ANCHE—> Ikea, brutte sorprese per tutti i clienti: adesso questi oggetti costeranno di più

Nella didascalia allegata allo scatto pubblicato sul suo profilo Instagram ufficiale Sabrina dice di essere in attesa…di chi o di che cosa? I follower della Ferilli si interrogano dubbiosi ed anche, ne siamo certi, un po’ invidiosi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *