Se trovate questo libro siete fortunati: vale migliaia di euro. I dettagli

Una notizia sconvolgente per gli appassionati, prese d’assalto le librerie di casa: corsa forsennata alla ricerca dell’unicità.

Libri (Facebook)
Gli scaffali di una libreria (Facebook)

E’ un grande dono avere una mente creativa. Lo sanno benissimo gli scrittori e gli scenografi improntati in questo difficile mestiere. Tutto sta nell’estirpare la massima originalità, spolverata di fiabesco, dai pensieri e immagini che governano una mente molto al di sopra della normalità.

Il fatto di dare vita a personaggi e situazioni immaginari può sembrare alla portata di tutti ma la realtà è ben diversa. Il possesso vantaggioso di un’inventiva è alla base di uno sperato successo nel tornaconto. Più la chimera è audace e trepidante e più la suspense creerà proselitismo.

Il mistero del ritrovamento di un tesoro fa gola a tutti per la sensazione che evoca la conseguenza. Il contenuto irradia gioia, curiosità, fortuna. Nel nostro caso, prendiamo, come centro della nostra bramosia, un testo scritto agli inizi del secolo scorso da un formidabile artista.

La libreria è ricca solo per chi trova un testo particolare

L’antichità porta con sé , come spesso accade, una luce di fascino particolare. E’ come entrare in una stanza irta di ragnatele, polvere e mobili coperti, il tutto illuminato da una semplice pila. Ogni passo felpato viene ingigantito proprio perché racchiuso in uno scrigno di incognite.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @lo_hobbit__fanpage

E’ stato reso noto dagli intenditori che, se nella propria libreria, ci si trovasse tra le mani un libro molto vecchio varrebbe la pena soffermarsi sul titolo. Potrebbe trattarsi di un testo facente parte della prima pubblicazione de Lo Hobbit scritto da JR.R Tolkien il secolo scorso. Il compositore neozelandese rivoluzionò l’editoria con la messa, nero su bianco, di questa memorabile stesura

LEGGI ANCHE –> Gf Vip 6, la situazione è fuori controllo: la cruda verità che mette tutti a rischio!

LEGGI ANCHE –> Carlo Conti, che sorpresa: lascia tutti di stucco, per lui una nuova avventura inattesa

La notizia ha messo molti sugli attenti gli appassionati che hanno perquisito gli scaffali nelle proprie case alla ricerca del titolo perduto. Lo Hobbit fu un libro molto venduto, un best seller, è possederne una copia ha un valore senza remore. La storia narra di un popolo formato da piccole creature fantastiche che abitano la Terra di Mezzo. Avventurieri e combattenti, hanno come punto di riferimento l’ozioso Bilbo che diventerà energico e incrollabile. Il testo fu di ispirazione per la trilogia del Signore degli Anelli. Quindi occhi spalancati in caso di ritrovamento della famosa copertina raffiguranti alberi e prati delineati di nero dipinta da mister Tolkien in persona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.