Botti di Capodanno, feriti gravi in due città. C’è un neonato ustionato

Dramma botti di Capodanno 2022. Ci sono feriti gravi in due città. C’è un neonato ustionato. Non perderti tutti i dettagli del post

botti capodanno
Fuochi d’artificio (Foto da Pixabay)

Come accade ormai ogni anno, il 1° gennaio siamo soliti leggere sui giornali diverse notizie circa feriti gravi e ustionati a causa dei botti di Capodanno. Nemmeno la pandemia e le restrizioni hanno evitato questi tragici eventi.

Purché, sebbene in numero fortemente ridotto, anche questo nuovo anno ha registrato un gran numero di ricoverati in ospedale. Cerchiamo di fare insieme il punto della situazione e capire cosa è successo nelle città coinvolte.

Un bilancio che resta comunque molto alto e che vede tra le persone coinvolte anche un neonato gravemente ustionato. Queste sono proprio le notizie che non vorremmo mai leggere. L’incoscienza di pochi mette in pericolo tutti noi.

Capodanno…numerosi interventi dei Vigili del Fuoco. Tantissimi feriti.

botti capodanno
Vigili del fuoco (Foto da Pixabay)

Nella sola provincia di Napoli sono stati registrati nove feriti, due dei quali sono stati portati d’urgenza al Cardarelli e Fatebenefratelli. Altro episodio che ha coinvolto il napoletano è stato il proiettile vagante che ha colpito al petto un cittadino srilankese.

A destare maggiore preoccupazione, però, sono le condizioni di una donna di 53 anni gravemente ferita agli occhi e agli arti inferiori a causa dell’esplosione dei fuochi. Al momento la prognosi resta riservata e si è in attesa di sviluppi.

A Taranto un 41enne ha perso la mano a causa di petardo difettoso. L’uomo ha subito delle ferite molto gravi ed è stato ricoverato d’urgenza all’ospedale di Bari. Attualmente si sta cercando di riscostruire l’arto.

Stessa sorte per un 22 enne di Ascoli Piceno che, trasportato tempestivamente all’ospedale ha subito l’amputazione totale di alcune dita di entrambe le mani. Mentre nel salernitano un bimbo di 21 mesi ha riportato delle ustioni e la sua prognosi aggiornata a sette giorni.

LEGGI ANCHE –> Royal Family, la decisione clamorosa del Principe Carlo spiazza tutti. Il retroscena

LEGGI ANCHE –> Belen Rodriguez mette in mostra il lato B: postura da arresto cardiaco. Ora si che puoi sognare; FOTO

Tempestivi come sempre i soccorsi dei Vigili del Fuoco che hanno spento numerosi incendi causati dai botti di Capodanno. Tutte situazioni che si sarebbero potute evitare, vista la situazione pandemica e l’affollamento degli ospedali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *