Justine Mattera, incubo finito: adesso può tornare a vivere. Le SUE condizioni

A volte la sorte è beffarda, e ci riserva le peggiori sorprese proprio nei momenti di maggior gioia e felicità: è quello che è accaduto alla showgirl italoamericana Justine Mattera. Ma, come in ogni bella favola di Natale, anche per lei c’è stato il lieto fine…

Justine Mattera
Justine Mattera, showgirl (Instagram)

Maglioni colorati, alberi addobbati, tavole imbandite, regali da scartare, risa di bambini: tutto questo è il Natale. La festa più amata ed attesa, il momento in cui le famiglie si riuniscono, la gioia dell’attesa…ma a volte tutto questo viene rovinato da eventi più grandi di noi.

Justine Mattera ne sa qualcosa: il suo Natale è stato decisamente movimentato, anche se a lieto fine…

Justine, per quest’anno “a posto così”

La bellissima showgirl newyorkese, ma ormai italianissima, ha trascorso un Natale abbastanza spinoso. La ragione è stata la delicata operazione al cuore cui si è dovuta sottoporre la sorella proprio a ridosso delle festività.

Un intervento complesso: la sostituzione della valvola aortica offre solo il 40% di possibilità di riuscita, ed è pertanto un’operazione delicatissima.

A ciò bisogna aggiungere che Jessica, che Justine ha raggiunto negli Stati Uniti per starle accanto, ha appena 48 anni, esattamente 21 mesi meno della showgirl.

Potete immaginare le sensazioni provate ad appena una settimana dalla vigilia di Natale. Ma, proprio come in una novella di Charles Dickens, lo spirito del Natale ha fatto il suo dovere.

Justine Mattera e sua sorella (screenshot Instagram)

L’operazione è andata bene, Jessica ha perfettamente superato il decorso post-operatorio e le due sorelle si sono potute riunire, insieme alle loro famiglie, per il Natale.

VEDI ANCHE –> Carolina Marconi, la notizia che spiazza: il suo Natale commuove i follower

A riportarlo è stata proprio la showgirl, che su Instagram ha raccontato:

VEDI ANCHE –> Nina Moric si scaglia contro Belen: la polemica scatena una reazione clamorosa

Poco più di una settimana dopo la sostituzione della sua valvola aortica mia sorella ha preparato la cena per 11 a casa sua. Ringrazio tutti per i messaggi. Per questo Natale, a posto così

Una brutta esperienza, ma per fortuna dal finale dolce!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.