Gesti atroci e estremi contro la celebre scrittrice: è bufera totale. Cosa succede

L’autrice che ha saputo far breccia nel cuore di migliaia di lettori, al momento, è stata molto criticata per alcune sue frasi.

J.K.Rowling
J.K.Rowling, autrice (Instagram)

Joanne Kathleen Rowling, meglio conosciuta con le iniziali puntate, è una famosa autrice britannica che ha certamente conosciuto maggiore notorietà grazie alla saga di Harry Potter.

Le avventure del maghetto occhialuto, infatti, hanno conquistato più generazioni e grandi e piccini di tutto il mondo. La magia che racconta con grande maestria e dovizia di particolari, l’hanno resa una delle scrittrici più celebri e pagate del pianeta.

Un successo stratosferico, quindi, dovuto anche alla realizzazione delle pellicole ispirate, per l’appunto, a questo fantasy ancora oggi di sicuro molto amato dai fans sparsi in differenti parti del globo.

Oggi, per quanto riguarda la nuova uscita, possiamo ricordare che proprio a circa metà Ottobre, la Rowling ha pubblicato un’altra favola per bambini, intitolata Il maialino di Natale ed edito da Salani.

Comunque sia, oltre a questo indiscutibile trionfo, come forse qualcuno sa, J.K. Rowling ha avuto un passato piuttosto travagliato che si discosta in maniera netta con l’agiatezza che attualmente può vantare.

Infatti, ben prima di incontrare questo straordinario favore del pubblico, la sua situazione sentimentale ed economica era nel periodo più buio.

Le polemiche nei confronti di J.K.Rowling

A quell’epoca, infatti, la Rowling era divorziata e aveva la figlia Jessica Isabel che doveva mantenere soltanto tramite uno scarno sussidio di disoccupazione.

LEGGI ANCHE –> Le cose belle si fanno attendere sempre: Francesco Renga, felicità unica

Insomma, un incubo che però ha affrontato con determinazione e che ci ha insegnato che, nonostante le difficoltà, non è detto che non ci possa essere anche una seconda grande occasione.

Più di recente, invece, la Rowling è stata al centro di alcune polemiche per aver contestato tre attivisti che si sono scattati una fotografia davanti all’indirizzo civico della sua abitazione.

In effetti, queste persone hanno pubblicato lo scatto su Twitter, facendo così storcere il naso alla popolare scrittrice.

In seguito, quindi, sempre sul medesimo social network, la Rowling ha anche postato le minacce di morte le se sono state inviate per aver difeso l’identità di genere tradizionale.

LEGGI ANCHE –> Le Donatella, Silvia è disperata: ormai non ce la fa più, è distrutta

Un argomento che, quindi, ha stizzito tutte le persone che si definisco transgender, tanto che alcuni si sono immortalati proprio di fronte alla sua abitazione, con tanto di cartelli in mano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *