Tragedia stradale, conducente muore alla guida per malore: i dettagli dell’assurdo incidente

Dramma della strada: un incidente tragico che ha provocato la morte di un uomo e grandi disagi nel transito stradale. Ecco i dettagli della terribile tragedia.

Bagno sangue figlio accoltella madre
Polizia (Getty Images)

Purtroppo anche la giornata odierna ha visto accadere l’ennesimo tragico incidente, figlio della sfortuna e del tragico destino della vittima.

I fatti si sono svolti sul tratto sambenedettese dell’autostrada A14, presso la galleria Monterenzo, nella corsia in direzione nord.

Un camionista, a seguito di un malore, si è accasciato al volante del suo mezzo, che è rimasto bloccato pertanto in galleria, tra lo stupore generale degli altri automobilisti che transitavano in quel momento.

Frenate brusche, rallentamenti e poi lo sconcerto, dopo aver appurato che l’uomo era deceduto sul colpo mentre il mezzo era fermo in carreggiata.

Al di là dei chiari disagi alla circolazione e del dispiacere per la morte dell’uomo, non si può non pensare che le conseguenze avrebbero potuto essere ben peggiori.

A14, una giornata da incubo

Oltre al fatto occorso al camionista c’è stato poi un ulteriore incidente verso le ore 13 che ha portato alla chiusura della Bologna-Taranto nel tratto Val Vibrata-Ancona.

L’impatto, avvenuto all’altezza de chilometro 314, ha coinvolto un’automobile ed un mezzo pesante, ed ha creato forti disturbi alla circolazione stradale.

Oltre tre chilometri di coda e disagi persistenti per tutta la giornata, mentre sul posto sono sopraggiunti gli uomini del 118, oltre alle pattuglie della Polizia Stradale e gli operatori della Direzione 7° Tronco di Pescara di Autostrade per l’Italia.

Tragedia a Roma, grave incidente, perde la vita un uomo
Incidente (Foto dal web)

VEDI ANCHE—> Belen fa chiarezza: svelato i dettagli sul rapporto con il celebre cantante

Suggeriti sia dalla Polizia Stradale che dal servizio informazioni percorsi alternativi.

VEDI ANCHE—> Allerta meteo: in arrivo neve a bassa quota e gelo in molte regioni. I dettagli

La situazione è comunque sotto controllo, monitorata e trasmessa dalle stazioni radio RTL 102.5 e Isoradio 103.3 FM, oltre ai canali televisivi network TV Infomoving ed ai pannelli mobili appositi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *