Guida contromano sulla statale: schianto frontale inevitabile. I dettagli di una tragedia inevitabile

Tragico risveglio per la Sardegna: un venticinquenne è morto ed un altro uomo è in condizioni gravissime per un incidente drammatico. Ma la dinamica non è ancora chiara.

ambulanza
Ambulanza (Instagram)

Incidente gravissimo questa sera a Quartu Sant’Elena, in provincia di Cagliari. Un giovane di venticinque anni, dopo aver percorso un tratto contromano alla guida di un’Alfa 147, si è schiantato contro una Fiat Punto che sopraggiungeva in direzione contraria.

L’uomo alla guida dell’Alfa Romeo è morto sul colpo, a causa della violenza dell’impatto: a nulla sono valsi i soccorsi prontamente sopraggiunti sul posto.

L’altro automobilista invece è stato trasportato all’ospedale Brotzu il condizioni molto gravi, collocato in codice rosso.

Dinamica ancora da chiarire

Sul posto sono giunte rapidamente le pattuglie dei Carabinieri del nucleo Radiomobile della Compagnia di Quartu Sant’Elena, oltre ai Vigili del Fuoco ed al personale sanitario del 118.

La strada statale Nuova Orientale Sarda, teatro dell’incidente, è stata interrotta ed il traffico in transito subirà rallentamenti dovuti agli accertamenti che i militari ed i soccorritori stanno effettuando per ricostruire l’esatta dinamica degli avvenimenti.

Infatti restano ancora diversi punti da chiarire in merito alle cause ed alle modalità secondo le quali il drammatico evento si è verificato.

Incidente
Incidente (foto da Pixabay)

VEDI ANCHE—> Alex Zanardi compie gli anni: ecco come sta dopo l’ultimo tragico incidente

Non è affatto chiaro quanti chilometri abbia percorso contromano l’uomo alla guida dell’Alfa 147.

Diversi automobilisti hanno inviato segnalazioni alle pattuglie in servizio per informarle di essere riusciti miracolosamente a schivare l’auto, che come una freccia percorreva in senso contrario la statale.

VEDI ANCHE—> Nino Frassica senza vergogna: “Le prendo in giro tutte…” Tutta la verità nelle sue parole

Dire di un incidente che “è una tragedia” può apparire ridondante, tuttavia in questo caso alla drammaticità del fatto si aggiunge l’imponderabilità dell’evento.

C’è ben poco da fare di fronte ad una vettura che percorre una statale a tutta velocità in senso contrario alla marcia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *