Ambra e Allegri, fine della storia? “Lui è sparito”. Ecco cosa è successo

Ambra Angiolini e Massimiliano Allegri si sarebbero lasciati. Questa la rivelazione fatta dal settimanale Chi?

Ambra Angiolini e Max Allegri
Ambra Angiolini e Max Allegri (Foto dal web)

La popolare showgirl e il celebre allenatore sarebbero arrivati alla rottura. Una delle storie VIP che più delle altre ha fatto parlare di sé in questi anni sembra dunque essere giunta al capolinea. Quali sono i motivi?

Ambra Angiolini e Massimiliano Allegri: le ragioni della rottura

Ambra Angiolini
Ambra Angiolini (Instagram)

Per 4 anni i due sono stati al centro delle cronache (anche) per la loro relazione sentimentale. Quella tra l’allenatore della Juventus e la popolare donna dello spettacolo ha infatti fatto scrivere fiumi d’inchiostro sui tabloid nazionali, alimentando l’interesse di tutti gli appassionati di gossip.

Dietro la rottura, come rivela il settimanale Chi?, vi sarebbe la distanza tra i due. Ambra vive a Brescia, mentre, per ovvie ragioni professionali, Massimiliano si è dovuto trasferire a Torino. Sarebbe proprio l’atteggiamento di quest’ultimo ad aver provocato la rottura.

Secondo quanto commentato dall’Angiolini, infatti, Allegri sarebbe letteralmente scomparso nei suoi confronti, provocando la crisi della relazione. Nonostante qualche mese fa sempre Ambra Angiolini avesse confermato a Domenica In il proprio sentimento per Max, la rottura è diventata inevitabile.

Leggi anche –> Ambra Angiolini, il vestitino al limite è “wow”: temperature in rialzo nel camerino – FOTO

Leggi anche –> Ambra Angiolini e quel desiderio mai nascosto: la FOTO che dice tutto

Del resto Ambra non aveva partecipato al matrimonio di Valentina, figlia di Massimiliano. La stessa città di residenza, Brescia, è quella in cui vivono Jolanda e Leonardo, avuti dall’Angiolini con il suo storico ex, il cantante Francesco Renga, fidanzato con lei dal 2004 al 2015.

Intanto Massimiliano dovrà riuscire nell’impresa sportiva di riportare la Juventus nelle parti alte della classifica, dopo la partenza tutt’altro che felice e due anni molto controversi per la società bianconera, che ha appunto puntato su Max per tornare grande. Ambra, invece, festeggia quest’anno il 30ennale di “Non è la Rai”, programma che ne ha fatto un’icona nazionalpopolare, conosciuta e amata dal grande pubblico. Fa dunque effetto che due volti arcinoti debbano iniziare una nuova vita, indipendentemente l’uno dall’altro. Chissà che dopo un periodo di discernimento la cronaca rosa non possa registrare un nuovo ritorno di fiamma tra i due.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *