Violenta rissa in pizzeria, accoltellato un 28enne: una morte assurda. La ricostruzione

Rissa feroce nei pressi di una pizzeria a Marsala, un ragazzo di 28 anni è stato accoltellato. Sono stati fermati alcuni italiani e romeni

Polstrada pattuglia (Facebook)
Pattuglia della Polstrada (Facebook)

A Marsala, in provincia di Trapani, la notte scorsa Luigi Loria, un 28enne ha perso la vita durante una rissa avvenuta nei pressi della pizzeria Carpe Diem. Il ragazzo è stato ammazzato in seguito ad una colluttazione all’esterno del locale nel centro storico della cittadina.

Il 28enne è stato trasportato subito al Pronto Soccorso dell’ospedale Paolo Borsellino dov’è morto poco dopo. Le persone fermate dagli agenti del commissariato di Marsala sono cinque, due italiani e tre romeni.

Morte incredibile di un giovane 28enne nel centro storico di Marsala

La rissa sarebbe scattata fuori dalla pizzeria del trapanese, sarebbe stata una discussione con un gruppo di giovani di nazionalità romena. Alcuni di loro sono stati accusati di concorso in omicidio. Uno di loro è indagato per aver sferrato la coltellata.

Uccide coinquilino coltellate dopo lite tragedia camper
(foto Pixabay)

Sui social network i conoscenti, i parenti e gli amici della vittima ha lasciato messaggi di cordoglio. “Eri come un fratello, mi cercavi sempre”, “Mi dispiace tantissimo, riposa in pace fratello mio”, “Non posso credere che non sei più fra noi”, “Ti terrò sempre nel mio cuore”, ecc., tra i tanti messaggi scritti in bacheca e il forte dolore espresso dalla sorella.

“Vita mia nn ci sono parole per descrivere tutto il dolore che ho dentro, quante volte volevo dirti che ti volevo bene ogni singolo giorno. Ma sappi che resterai sempre nel mio cuore ti voglio bene vita mia riposa in pace”, questo è il messaggio scritto dalla sorella su Facebook.

LEGGI ANCHE -> CAPIENZA STADI DISCOTECHE CINEMA E TEATRI: ECCO COSA CAMBIA CON IL NUOVO DECRETO

LEGGI ANCHE -> EUROVISION, ARRIVA L’UFFICIALITA’ CHE TUTTI ASPETTAVANO: FAN IN DELIRIO

Gli investigatori stanno cercando di ricostruire quanto è successo la notte scorsa, per comprendere la dinamica della violenta e mortale rissa. I commercianti della zona accusano da tempo la presenza di personaggi poco raccomandabili. Dalla via Vaccari all’area di fronte il Liceo Pascasino e la Chiesa Madre, dalla via Andrea D’Anna alla via Curatolo, si tratta di zone dove spesso Polizia e Vigili urbani sono costretti a intervenire, per delle alte concentrazioni di delinquenza e spaccio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *