Laura Pausini furiosa dopo l’agghiacciante racconto: “Me la pagheranno”

La celebre artista di Faenza racconta un qualcosa di triste e di orribile da sopportare, che riguarda un dolore troppo grande da sopportare.

L’amatissima cantante romagnola aveva vissuto un evento luttuoso davvero terrificante. Un qualcosa per il quale ancora oggi ci sono tanti tormenti ed anche tante domande.

Laura Pausini
Laura Pausini Foto da Instagram

E pure la rabbia monta in maniera forte ed evidente. Nel 2017 Laura Pausini dovette affrontare la morte della sua nipotina di soli 2 anni.

La piccola si chiamava Francesca ed era la figlioletta della cugina Roberta. Quando è un bambino a perdere la vita, il dolore è anche più forte. La terribile circostanza si verificò a Pasqua.

Ora è passato qualche anno e di solito si dice che il trascorrere del tempo sia in grado di lenire ogni male ed ogni stato negativo.

Leggi anche –> Caterina Balivo, l’addio alla tv è cosa fatta? La decisione sconvolgente

Laura Pausini è una furia contro chi ha fatto questo

Ma quando c’è una bambina così piccola, come fai ad accettare il tutto? Strapparsi i capelli, gridare, sfasciare cose…tutto questo non risolve niente e non riporta a quando tutto era felice.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Laura Pausini Official (@laurapausini)

Ma è anche giusto provare delusione, se la scomparsa di un bimbo avviene in circostanze controverse. E specialmente se poi avviene qualcosa di odioso, anche dopo la morte.

Proprio Laura Pausini aveva fatto sapere sui suoi profili social personali che lei e gli altri parenti avevano omaggiato la piccola Francesca lasciandole giocattoli, fiori ed altri pensierini.

Leggi anche –> Gerry Scotti, cosa fa lontano dalle telecamere? Un vero intenditore

Leggi anche –> Tina Cipollari, la FOTO che lascia a bocca aperta: “L’hai fatto davvero”

Ma tutto quanto viene sistematicamente rubato, senza alcun ritegno per una piccina di appena 2 anni, rapita al mondo in maniera crudele. Le parole che Laura Pausini utilizzò nel corso di un suo intervento alla trasmissione di Rai Radio 2 “I lunatici”, tempo fa, furono forti. Ed a giusta ragione.

Ma questo la dice lunga su come certe persone non si fermino davanti a niente e nessuno pur di racimolare anche solo qualche soldo. I sentimenti di chi soffre valgono zero, per alcuni. Viene prima il denaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *