Gerry Scotti, cosa fa lontano dalle telecamere? Un vero intenditore

Il presentatore televisivo, tra i più amati che ci siano in Italia, svela un lato inaspettato di sé che conferma che bella persona sia.

Da decenni presente in televisione, con una presenza ininterrotta sulle reti Mediaset, ormai Gerry Scotti può essere considerato a tutti gli effetti un decano della televisione italiana.

Gerry Scotti
Gerry Scotti Foto da Instagram

Conduttore a tutto tondo, “Zio Gerry” ha saputo spaziare anche in altri ambiti, facendo da giudice ad “Amici” o da intrattenitore a “Tu si que vales”. Ma queste sono solo alcune delle sue esperienze.

I più grandicelli si ricorderanno di lui ad inizio anni ’90 a “Il Gioco dei 9” a partire dal 1990, per poi portare in televisione il bellissimo “Passaparola” nel 1999. Il nome del 64enne presentatore originario di Miradolo Terme, in provincia di Pavia, è legato però, in maniera indissolubile, a “Chi vuol essere miliardario”.

Che, con il passaggio all’euro di poco più di 20 anni fa, divenne “Chi vuol essere milionario”. Lo Scotti nazionale ha proseguito quindi la propria prolifica carriera sempre su Mediaset con altri quiz show come “Caduta Libera”.

Leggi anche –> Tina Cipollari, la FOTO che lascia a bocca aperta: “L’hai fatto davvero”

La bella scommessa vinta da Zio Gerry

Ma nel passato (e nel presente e nel futuro) di Jerry Scotti non c’è soltanto la televisione. Lui ha cominciato in radio e ha avuto anche una esperienza in politica tra le fila del Partito Socialista Italiano.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Gerry Scotti (@gerryscotti)

E come tante altre celebrità, ha scelto di investire parte dei propri averi in una attività imprenditoriale. Noto per essere una buona forchetta, Gerry Scotti (il cui vero nome è Virginio) ha scelto di farsi strada nel settore vinicolo.

Lui ha dato vita ad una marca di vini, memore dell’infanzia passata ad aiutare il nonno nel suo vigneto. Lui si è sempre definito figlio della campagna.

Leggi anche –> Domenica In, piangono tutti per l’ultima volta: “Finisce qui” | FOTO

Leggi anche –> Romina Carrisi, il triste annuncio in pubblico: addio per sempre? Fan addolorati

Ecco quindi il desiderio realizzato di creare un vino “genuino, sincero”, proprio come Zio Gerry. Si tratta dell’Oltrepò Pavese Barbera DOC “Regiù” di Scotti, che è possibile trovare al prezzo di 8,90 euro. Al pari dell’Oltrepò Pavese Riesling DOC “Mesdì”.

Sempre a Scotti dobbiamo poi il più pregiato Buttafuoco DOC “’56”, (croatina, barbera, uva rara, ughetta) il cui prezzo è di 28,90 euro, ma sempre alla portata di tutti. E che apprezzano anche altri vip.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *