Lilibet, Harry e Meghan per vie legali: è bufera sul nome della figlia

I duchi di Sussex stanchi della situazione avrebbero fatto ricorso al Tribunale della giustizia. L’accusa contro la stampa.

Lilibeth, Harry e Meghan per vie legali: è bufera sul nome della figlia
Regina Elisabetta II e il Principe Harry (Getty Images)

Non si placano le polemiche all’interno della sempre più turbolenta famiglia dei Sussex. Harry e Meghan attualmente risiedono in California, a causa della lunga battaglia mediatica che ha inasprito i rapporti con il resto della Famiglia Reale.

L’intervista di Oprah Winfrey aveva messo alla luce i pensieri burrascosi dei Sussex, nei riguardi di Queen Elizabeth e alcuni esponenti di Windsor. Meghan Markle non è stata mai vista di buon grado e nessuno all’interno del castello avrebbe fatto qualcosa pur di tutelarla dalle difficoltà.

Il nipote prediletto di Sua Maestà, Harry avrebbe deciso di seguire la strada dell’amore, coronato con la nascita della secondogenita, dopo Archie. Si tratta di Lilibet Diana, il cui nome sembra il frutto di un accordo di massima tra nonna e nipote, in occasione dei funerali di Filippo

La polemica sul nome della secondogenita dei Sussex

Come dicevamo, in occasione dei funerali del Principe Filippo, il nipote Harry e la Regina hanno avuto un colloquio segreto, in cui il figlio di Lady Diana avrebbe sussurrato alla regina di aver scelto il nome della bambina, in suo onore.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da HRH The Duchess of Sussex (@meganmarkles)

Alcuni hanno interpretato la loro conversazione, un’occasione di raffreddamento dei rapporti, dopo la bufera sulla celebre intervista, che creò una spaccatura insanabile. In attesa di un abbraccio in segno di nuova unione e perdono familiare, Meghan Markle partorisce Lilibet.

Prossimo passo, la conoscenza con la nonna? Neanche per sogno! Ad inasprire la polemica sono ancora una volta loro, i giornali e in particolare la stampa britannica della BBC.

La testata ha interpretato il nome scelto dai Sussex per la figlia, come un’offesa per la Regina Elisabetta. A tal proposito, i Sussex hanno preferito scavalcare la strada del silenzio e ricorrere al Tribunale di Gisutizia per denunciare l’accaduto.

LEGGI ANCHE —–> Maurizio Costanzo ha un compito speciale. A volerlo è un mito: di chi si tratta

Leggi anche –> Federica Panicucci, ragazzina a 53 anni ma c’è un sospetto

Evidentemente la conversazione in segreto tra la Regina e suo nipote, Harry aveva davvero come oggetto, il nome da attribuire alla nuova arrivata nella Grande Famiglia Reale. Insomma, per i Sussex ricucire i rapporti con i Windsor non sembra un’impresa così semplice!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *