Rita Dalla Chiesa: “Causa violenta”, il racconto doloroso confessato a Serena Bortone

La conduttrice dei talk show della Rai accende la curiosità dei fan nello studio pomeridiano della rete ammiraglia: rivelazione preoccupante.

Rita Dalla Chiesa: "Causa violenta", il racconto doloroso confessato a Serena Bortone

 

Quante volte abbiamo sentito parlare di tutto ciò che ruota intorno ad un personaggio come Rita Dalla Chiesa? Un po’ come Maria De Filippi, in Mediaset, lei in tv, quasi mai preferisce sbilanciarsi sul conto della propria vita privata.

Basta pensare alle dirette con i casi di coppie e/o parenti discusse nel tribunale televisivo. Stavolta, dopo tanta gavetta e affermazione ha racimolato la giusta esperienza per arrivare a tracciare qualche bilancio della sua, di storia.

Nella puntata di oggi, 31 Maggio, Dalla Chiesa è stata ospite da Serena Bortone, a “Oggi è un altro giorno”. Durante la chiacchierata sugli aspetti di vita quotidiana, la conduttrice ha raccontato una triste vicenda che ha scombussolato il pubblico sugli spalti e quello da casa. Vediamo insieme, quali discorsi si sono scambiati, la veterana e il nuovo volto emergente della Rai

L’ex presentatrice di “Forum” svela tutto sulle ultime agghiaccianti della sua vita

E’ un momento particolare per la conduttrice ed ex presentatrice del palinsesto di giustizia “Forum”, Rita Dalla Chiesa. Ospite d’eccezione a “Oggi è un altro giorno” ha raccontato alla padrona di casa, Serena Bortone, le ultime riguardo un racconto davvero spiacevole.

Ancora una volta, non si parla di lei, piuttosto che del fratello, cui si associa nel dolore e dimostra vicinanza per la triste scomparsa di una persona speciale. La cognata di Rita è stata per lei come una sorella, a fronte di un rapporto sublime e una scoperta eccezionale per il fratello, Nando.

Erano insieme, da quando avevano 14 anni. Quando dicono di una donna innamorata è perchè stava costantemente dietro di lui. Invece no, si cercavano entrambi con insistenza. 50 anni d’amore cancellati da un tumore che si espandeva man mano, provocando dolori allucinanti, ma lei continuava a sorridere alla vita…Eccezionale!

LEGGI ANCHE —–> Tre vip indagati dall’Antitrust, c’è la nota ufficiale: ora rischiano grosso

LEGGI ANCHE —–> Adriana Volpe festeggia il compleanno in solitaria: “Dopo Roberto sono rinata”

Insomma, una sorella, un’amica, quasi tutto era per lei, la cognata, Emilia, una donna di alti valori come la dignità, impressa nel dna.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *