Grave lutto nel mondo del motociclismo: il pilota aveva solo 19 anni

Il giovane pilota svizzero del team Pruestel di moto3 è deceduto questa mattina per le lesioni riportate.

Tragico incidente sul circuito del Mugello avvenuto ieri durante le prove libere. Il pilota della classe moto 3, Jason Dupasquier ha perso il controllo della sua moto mentre percorreva la curva Arrabbiata 2.

Caduto a terra è stato sfortunatamente investito da due piloti, il giapponese Ayumu Sasaki e lo spagnolo Jeremy Alcoba. Immediato il trasferimento in elicottero all’ospedale di Carreggi per sottoporlo ad un delicato intervento.

Grave lutto nel mondo del motociclismo: il pilota aveva solo 19 anni
Jason Dupasquier (Screenshot Instagram)

Operato per una grave lesione toracica vascolare, il 19enne non ce l’ha fatta. Questa mattina il comunicato da parte dalla Moto Gp che ne annunciava la scomparsa.

Moto Gp, l’annuncio su Twitter: ” Siamo profondamente rattristati nell’annunciare la morte di Jason Dupasquier”

Oggi in tarda mattinata è arrivata la conferma, seguita dall’annuncio commosso di tanti colleghi e di tutte le scuderie della Moto Gp che si sono strette alla famiglia del ragazzo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MotoGP (@motogp)

Il messaggio di dedica, recitava:

” A nome di tutta la famiglia MotoGp, inviamo il nostro affetto alla sua squadra, alla sua famiglia e ai suoi cari. Ci mancherai moltissimo Jason. Guida in pace”.

Le condizioni del ragazzo erano apparse sin dai primi momenti molto preoccupanti, i medici infatti avevano avviato gli accertamenti sulla “morte encefalica” , una procedura che conferma il decesso di un paziente con gravi lesioni celebrali.

LEGGI ANCHE–> Realizza il suo sogno ma finisce male: incidente fatale per un motociclista

Il Team di Dupasquier ha reso noto il ritiro nella gara del Mugello, in lutto non scenderà sul circuito neanche il compagno di squadra, il giapponese Yamanaka.

LEGGI ANCHE–> Andrea Iannone colto di sorpresa con una donna: nuovo amore in vista?

Anche il circuito del Mugello porge le sue condoglianze alla famiglia in un tweet ufficiale dove ha dichiarato:

Siamo profondamente rattristati dalla notizia della morte di Jason Dupasquier. I nostri pensieri e le nostre preghiere vanno a te e alla tua famiglia. L’intero circuito del Mugello porge le condoglianze agli amici di Jason e ai suoi cari in questo momento difficile. Corri in pace”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *