Francesco Totti e un ricordo senza tempo: quattro anni dopo è di nuovo lì

L’ex capitano giallorosso vive una giornata di ricordi indimenticabili del suo passato. A distanza di quel giorno è ancora lì vicino…

Francesco Totti e un ricordo senza tempo: quattro anni dopo è di nuovo lì

Osannato e amato da tutti, dal primo giorno in cui ha messo piede sul terreno di gioco dell’Olimpico di Roma, fino all’ultimo pallone calciato.

Il ricordo risale all’ultima di Francesco Totti con la maglia della Roma e quel passaggio che fu del compagno di squadra, Radja Nainngolan, che ebbe l’onore di fornirgli l’assist prima del triplice fischio che sancì l’ultimo pallone toccato dal “Bimbo De Oro”, come lo chiamerebbe qualcuno.

Da quel 28 Maggio 2017, l’ex capitano giallorosso ricalca il ciclo di un passato, fatto di successi con la maglia gloriosa della sua amatissima, Roma, dalla quale non si è mai distaccato.

Il “Dio Denaro” si era presentato più volte sulla scrivania, ma il valore di indossare la casacca giallorossa valeva, per lui più di un castello gigantesco di quattrini

L’ex leggenda ricalca le emozioni del passato: il post strappalacrime

Ne è passato di tempo dall’ultima volta in cui abbiamo assistito ad un suo calcio ad un pallone, quello dai quali passavano i successi della squadra giallorossa. Una delle ultime bandiere leggendarie del Calcio diede l’addio definitivo agli scarpini e le casacche lo scorso 2017.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Francesco Totti (@francescototti)

Da quel giorno, il destino futuro ha bussato alla sua porta, suggerendogli di aver raggiunto il momento di diventare veramente grande.

Nonostante tutto, la nostalgia di calciare quel pallone, che attaccato ai suoi piedi faceva faville è rimasta intatta. Darebbe l’anima e qualunque cosa per poter tornare ad essere un professionista, perchè un addio al calcio, nonostante quattro anni dall’evento di chiusura è difficile da accettare.

Non potendo tornare a far sognare un intero popolo, che lo ha amato dal primo all’ultimo incontro sul campo, Francesco Totti si affida ai social e ricorda con il cuore, grondante di lacrime, l’ultimo giorno in cui tirò il pallone verso la Curva Sud. Seguito da quel giro di campo, che forse in un futuro prossimo, a causa di un calcio accecato dal dio denaro, non tornerà più

Oggi per me è un giorno che non dimenticherò mai, come i venticinque immensi anni passati insieme ❤️💛

LEGGI ANCHE —> Tragedia di Stresa-Mottarone, Eitan si risveglia dal coma: come sta il bambino

LEGGI ANCHE —–> Sabrina Salerno si scopre in barca: ‘davanzale’ esplosivo! La città si inchina – FOTO

Insomma per Francesco, il calcio e la Roma sarà la sua seconda pelle. Oggi è ancora fresco il ricordo del suo addio al calcio. Domani chissà…

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *