Isola dei famosi, volano stracci tra Moser e Diamante: “Leccac**o”

Anche oggi durante il daytime dell’Isola dei Famosi non sono mancate le polemiche: stavolta è toccato a Ignazio Moser e Matteo Diamante far volare gli stracci.

Matteo Diamante (screenshot Instagram)

A Playa Reunion è tempo di nomination, raccolte da Massimiliano Rosolino. I nominati andranno ad affrontare un televoto-lampo stasera stessa. Al termine del rapido giro, sono risultati in nomination Isolde Kostner e Matteo Diamante.

Ma Diamante non ha accettato di buon grado la cosa, anzi.

Matteo ha deciso di affrontare Ignazio Moser, responsabile a suo dire di averlo nominato perché è un “lecca**o”. L’epiteto non è andato giù al fidanzato di Cecilia Rodriguez, che ha risposto per le rime.

Forse non mi hai capito, direi proprio di essere tutto tranne che un lecca**o

Ignazio Moser: “Non credo che i nostri rapporti…”

La polemica è continuata in confessionale, dove Matteo Diamante ha ribadito

Non mi aspettavo mi votasse subito, soprattutto con motivazioni di due settimane fa

alludendo al chiarimento che lui ed Ignazio Moser avevano avuto non molti giorni fa.

Ignazio Moser (Instagram screenshot)

Inoltre, ha aggiunto, le motivazioni usate sono totalmente infondate dal momento che ha ormai fatto pace sia con Andrea Cerioli che con Valentina, con cui c’è stato perfino un abbraccio.

VEDI ANCHE—> Isola dei Famosi, qualcuno la fa franca! Il motivo spiazza

Mi sono chiarito can Andrea e poco prima mi sono abbracciato con Valentina…

Anche Ignazio Moser ha però voluto dire la sua. In confessionale, ha tenuto a minimizzare l’intera vicenda cercando di smorzare i toni estremamente tesi che stava prendendo.

VEDI ANCHE—> Isola dei Famosi, oggi doppia eliminazione. Cosa accadrà

Moser ha smentito che tra di loro ci saranno altri screzi, anzi ha gettato acqua sul fuoco facendo sembrare le scene viste nel daytime lo sfogo passeggero di un attimo.

Non credo torneremo in rotta di collisione…sinceramente non credo ci sia una grande affinità tra di noi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *