Eurovision Song Contest: quali sono i costi e i guadagni indotti del festival

Ieri sera si è conclusa l’edizione 2021 dell’Eurovision Song Festival che quest’anno si è tenuto a Rotterdam, ma quanto costa progettare l’evento?

Palcoscenico Eurovision 2021 Rotterdam
Palcoscenico dell’Eurovision Song Contest 2021 di Rotterdam

È uno dei programmi televisivi più longevi al mondo e ha come protagonista assoluto la musica. Nato nel lontano 1956, l’Eurovision Song Contest procede spedito anche in quest’ultima fortunata edizione che ha visto sul podio dopo 31 anni di latitanza l’Italia con i Maneskin.

Una manifestazione importante e molto seguita, che si tiene ogni anno in un Paese differente in base alla vittoria ottenuta. Ma quali sono i costi e i guadagni di un’edizione dell’Eurovision? La domanda sorge spontanea visto che il prossimo anno la manifestazione si terrà nel nostro Paese che dovrà fare i contri con questa spesa “improvvisa”.

Sicuramente non si può fare un’analisi precisa, perché ogni anno subentrano delle variabili differenti e voci di spesa individuali propri di ogni stato.

Quanto costa organizzare un’edizione dell’Eurovision Song Contest?

Nel 2022 l’Eurovision Song Contest sarà ospitato dall’Italia e al momento le prime voci fanno pensare a Milano o Roma come le due città più accreditate ad essere teatro dell’evento.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Eurovision Song Contest (@eurovision)

Qualcuno inizia anche a pensare ai costi per l’organizzazione dell’evento che porterebbe in Italia circa 200 milioni di persone (pubblico medio a ogni edizione dell’Eurovision).

Le ultime edizioni hanno mosso un indotto da un minimo di 20 milioni di euro a un massimo di 27, con il picco di spesa nel 2014 in Danimarca che arrivò a 42 milioni di euro. Possiamo fare un esempio con la manifestazione musicale tenuta a Kiev in Ucraina nel 2017 che ha avuto un costo complessivo di circa 27 milioni di euro e una ricaduta economica quantificata in 20 milioni di euro.

LEGGI ANCHE –> Verissimo, Deddy cancella i momenti tristi, in studio: che sorpresa!

LEGGI ANCHE –> Eleonora Daniele battezza la figlia con una madrina d’eccezione: la FOTO lascia senza parole

Ogni anno l’organizzazione del Festival di Sanremo costa dai 18 a 20 milioni di euro l’anno e l’indotto è quasi il doppio. Non sarebbe quindi difficile trovare sponsor per finanziare l’evento che muoverebbe migliaia di operatori del settore turistico e darebbe uno scossone a tutta la nostra economia.

I dati dell’ultimo Eurovision per ovvie ragioni non sono ancora stati comunicate, ma la cifra complessiva dovrebbe essere rientrata comunque nella media degli altri anni nonostante le misure extra usate per la pandemia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *