Daniele Liotti spiazza in diretta e ammette tutto: “Una delle fiction più difficili da girare”

Ospite della trasmissione I Soliti Ignoti, l’attore ha rivelato in diretta qualcosa che nessuno si sarebbe mai aspettato da parte sua, un retroscena molto sofferto.

Daniele Liotti

Ieri sera è andata in onda l’ultima puntata della fiction Un passo dal cielo 6 – I Guardiani che si è riconfermata anche in questa nuova sesta stagione un successo per quanto riguarda gli ascolti televisivi.

Abbiamo incontrato Daniele Liotti nei panni di Francesco Neri che ha preso egregiamente le parti del suo predecessore affiancato dal fedele amico Vincenzo Nappi.

Mentre attendiamo di sapere se verrà realizzata anche la settima stagione, intanto il pubblico a casa si è lustrato gli occhi ammirando i paesaggi suggestivi proposti proprio nella serie, ovvero la meravigliosa cornice delle Dolomiti Bellunesi patrimonio Unesco.

E proprio di paesaggi ha parlato anche Liotti ospite nella serata di ieri alla trasmissione I Soliti Ignoti. Ecco le sue parole.

Liotti fa coming out: “Ho imparato ad amare la montagna”

È stato ospite di Amadeus nella puntata che ha preceduto la finale della fiction Un passo dal cielo 6, e l’attore protagonista Daniele Liotti ha raccontato degli aneddoti che riguardano lui e la serie appena conclusa.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Daniele Liotti (@danieleliotti_official)

La fiction è ambientata al Lago di San Vito in Cadore, tra Cortina d’Ampezzo, San Vito di Cadore, dove si trova la stazione di polizia, e la Valle del Boite. La baita di legno che invece vediamo essere la casa di Neri si trova in località Cinque Torri, sempre tra Cortina d’Ampezzo e il Passo di Falzarego.

Posti molto impervi che lo stesso protagonista ha dichiarato essere stati molto impegnativi per lui e le riprese: “Credo di non esagerare dicendo che è la fiction più difficile, o comunque una delle più difficili da girare”.

LEGGI ANCHE —> Un Passo dal Cielo, guai per un attore: “Mi hanno vietato il set”

LEGGI ANCHE —> Lady Gaga senza freni sul suo passato: una rivelazione da film thriller

Girare in quei posti meravigliosi è davvero molto faticoso, nonostante io abbia imparato così ad amare la montagna in questi anni”. Liotti ricorda ad Amadeus:

Levatacce la mattina presto, posti molto difficili da raggiungere nei quali dobbiamo arrivare non solo io o il regista, ma tutta la troupe con i camion e le attrezzature…

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *