I Maneskin, giornalisti di una nazione senza freni all’Eurovision: da non credere

Il gruppo musicale, vincitore dell’ultimo Sanremo spopola durante la manifestazione europea: la reazione di alcuni addetti stampa è da favola.

I Maneskin, giornalisti di una nazione senza freni all'Eurovision: da non credere

Tutti sappiamo quanto abbiano meritato la vittoria all’ultima edizione del Festival di Sanremo. Quasi nessuno, invece si aspettava che in una manifestazione in mondovisione ci fosse così clamore.

La band capitanata da Damiano Maneskin ha rivoluzionato il tema della musica italiana, rendendola più elettrizzante e rock. Insomma un gusto che si avvicina molto alla gioventù di oggi. Le loro preferenze da un punto di vista della cultura musicale, spesso bistrattata hanno cambiato registro.

Se prima si apprezzano gli assoli o i soprani, oggi questo stile sembra essere passato di moda e con la vittoria schiacciante dei Maneskin alla kermesse più attesa dell’anno è la testimonianza più concreta.

In questi giorni, inoltre va in onda l’Eurovision, tra pubblico e giornalisti che raccolgono pareri sulla migliore canzone europea dell’anno. In pista, dunque, tutti i vincitori degli ultimi, rispettivi Festival nazionali

La reazione “bislacca” di giudici e opinionisti

Una manifestazione di grande prestigio, come l’Eurovision offre la possibilità ai cantanti o band vincitrici dell’ultimo Festival per rispettiva nazione di misurarsi con il meglio della musica Europea.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Måneskin (@i.maneskin)

La band italiana de I Maneskin, quest’anno ha raggiunto la location della rassegna iridata, Rotterdam, da perfetti sconosciuti. Prima dell’esibizione sul palcoscenico europeo, molti erano scettici e altrettanto curiosi di vedere all’opera questa novità “rock” anche a livello europeo.

I trionfatori dell’ultima kermesse, tenutasi a Marzo, senza il grande pubblico a sostenerli hanno fatto innamorare i giornalisti norvegesi, su tutti. Gli addetti stampa del nord Europa sono rimasti impietriti di fronte all’adrenalina e allo stesso tempo, il fascino e la bellezza trasgressiva di ciascun membro del gruppo.

LEGGI ANCHE —–> Storie Italiane, Eleonora Daniele chiude la puntata in modo inaspettato

VEDI ANCHE—> Battiato, la curiosa storia dell’autografo alla nota showgirl: la reazione

Insomma, l’Italia ha conquistato la stima della Norvegia e probabilmente di qualche altro gioranlista che proviene da quelle parti. Voto “12” dunque per i Maneskin ad Eurovision 21. Ora mancano pochi giudizi prima di decretare il vincitore della manifestazione e il gruppo rappresentante italiano potrebbe davvero conquistare la prima posizione. Voi cosa ne pensate?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *