Festa di compleanno finisce in tragedia: il bilancio è spaventoso

Un evento cerimoniale di Colorado Springs diventa teatro di una carneficina senza precedenti. La polizia ricostruisce l’accaduto.

Festa di compleanno finisce in tragedia: il bilancio è spaventoso

Le ultime notizie provenienti da Colorado Spings per bocca della polizia del luogo non danno di certo, un’immagine educativa al Paese e al mondo intero.

Parliamo di uno degli eventi di cronaca nera più raccapriccinati della storia. Per chi non l’ha vissuto in prima persona “è difficile da spiegare” – tuona l’agente in divisa, Vince Niski. Una delle zone più ridenti e frequentate degli Stati Uniti D’America diventa dunque teatro di un vero e proprio evento da “far west”.

Ciò che sarebbe dovuto diventare una vera e propria festa si è trasformata in una sparatoria improvvisa.

Le parole dell’agente di polizia, designato a raccogliere informazioni si stringe forte alle famiglie delle vittime che ad un certo punto si sono trovate con il “cuore spezzato”. E mai si sarebbero aspettate che un evento cordiale e solidale sarebbe sfociato in un vero e proprio bagno di sangue

La ricostruzione di una sparatoria senza precedenti

Nelle ultime ore, gli abitanti di Colorado Springs piangono la morte di alcuni concittadini, rimasti vittime di una sparatoria da “far west”. La polizia, giunta sul posto, in seguito agli spari avvertiti nelle vicinanze ha ricostruito un accaduto senza precedenti.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Tgcom24 (@tgcom24)

Una festa di compleanno era iniziata nel migliore dei modi, finchè l’assalitore, ovvero fidanzato di una delle vittime ha aperto il fuoco con una pistola d’ordinanza, per poi suicidarsi.

Non appena gli agenti in divisa sono giunti sul luogo della “carneficina” hanno riscontrato un triste bilancio da “guerra civile”. Sei persone sono state trovate morte nell’appartamento, mentre un altro, trasportato d’urgenza in ospedale ha perso la vita, durante le cure.

LEGGI ANCHE —–> Incidente fatale a Mugello: vittima un pilota

LEGGI ANCHE —–> Razzo cinese devia la traiettoria verso l’Italia: la triste realtà

Ispezionando la casa, la polizia ha estratto vivi dai nascondigli, alcuni superstiti della sparatoria: ben otto e tutti gravemente feriti. Secondo alcuni invitati, rimasti illesi dallo scontro a fuoco, l’assalitore si sarebbe in seguito, tolto la vita.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *