Royal Family, Carlo pronto per la Corona: ma la Regina non molla

I tabloid inglesi non parlano d’altro, Carlo potrebbe succedere presto alla Regina madre ma per ora lei non vuole cedere il passo. In corso in queste ore importanti ristrutturazioni interne alla Monarchia

Carlo pronto reggenza madre Elisabetta II
Principe Carlo (Screenshot Instagram)

Il mondo l’ha vista per la prima volta piangere in pubblico durante i funerali del compianto marito sabato scorso. La lady di ferro ha ceduto il passo alle emozioni dopo la fine del suo lungo matrimonio durato ben 73 anni. Compirà 95 anni domani ed il Regno si appresta a festeggiarla seppure in forma attenuata rispetto gli scorsi anni, un compleanno in sordina che odora di tristezza e rammarico per quanto avvenuto.

LEGGI ANCHE -> Diego Maradona, il sogno diventa realtà su Amazon: di cosa si tratta

In queste ore però i tabloid inglesi non parlano d’altro, ovvero si avverte aria di successione nei confronti del Principe Carlo che ieri ha lasciato Londra per dirigersi nel suo cottage in Galles ed incontrare i figli William ed Harry. Un incontro straordinario per fare il punto della situazione riguardo il futuro della Famiglia Reale e cercare a suo modo di riappacificare i toni tra i figli dopo l’intervista rilasciata da Meghan alla stampa.

Carlo con i figli William ed Harry, grandi cambiamenti in vista

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Revista Cromos – Colombia (@cromos)

La Regina Elisabetta non abdicherà mai lasciando la corona al figlio Carlo, ma per la prima volta si parla seriamente della successione all’interno della Monarchia. Sta avvenendo nella Famiglia Reale una grande ristrutturazione interna avviata già da tempo e che sta dando indirettamente sempre maggiore potere istituzionale proprio a Carlo finora rimasto in disparte.

LEGGI ANCHE -> Aurora Ramazzotti smaschera l’influencer: “Questa persona non sta bene”

Carlo e William presto infatti nomineranno nuovi membri e nuove posizioni all’interno della Famiglia Reale. I tabloid inglesi parlano di “reggenza soft” divisa proprio tra padre e figlio maggiore e con incarichi minori ad altri componenti interni del nucleo familiare.

Quindi l’incontro in Galles sarebbe a tutti gli effetti un meeting non ufficializzato in cui si stanno decidendo le sorti del Paese per i prossimi anni. Si tratta del primo atto compiuto dal Principe Carlo per riappacificare il Regno nonostante la corona sia ancora saldamente ancorata sulla testa della madre.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *