Sorelle Parodi, come sono diventate famose Benedetta e Cristina? Il retroscena

Cristina e Benedetta: sorelle nella vita, colleghe in tv. Ma chi son veramente le sorelle Parodi?

Cristina Parodi (Photo by Daniele Venturelli/Daniele Venturelli/WireImage)

In una simpatica intervista a Vanity Fair di qualche tempo fa, Cristina e Benedetta Parodi si sono divertite a ricostruire in un’ “intervista doppia” alcuni momenti della loro adolescenza. Riscopriamoli insieme.

Cristina è stata a lungo il “volto” del TG5, poi la padrona di casa di “Verissimo”, “La Vita in Diretta” e “Domenica In”, diventando una delle presentatrici più note ed amate in Italia.
Benedetta, più giovane di qualche anno, ha invece scelto un campo più specifico: la cucina. I buongustai e gli appassionati del Belpaese sono “entrati” nella sua cucina con “Cotto e Mangiato” e poi con “Bakeoff Italia” ne hanno scoperto anche le doti in pasticceria.

Entrambe hanno sposato uomini con cui condividono passioni ed ambizioni: Giorgio Gori, marito di Cristina, è stato direttore di Canale5 e Italia1 prima di imboccare la strada della politica.
Benedetta è invece sposata con Fabio Caressa, noto telecronista sportivo e direttore di SkySport24.

Entrambe hanno avuto tre figli, e si sono spesso dichiarate amanti delle famiglie numerose. D’altronde anche loro in famiglia erano tre. Ed anche il fratello Alessandro, neanche a dirlo, ha avuto successo nei media occupandosi di motociclette, una grande passione.

Belle, colte, simpatiche e di successo: ma sono sempre state così, le sorelle Parodi?

VEDI ANCHE—> La Parodi fa felice i fan con un invito da sogno

Tra rockstar ed archeologia, due ragazze spericolate

Benedetta Parodi, (Photo by Leonardo Cendamo/Getty Images

Non esattamente: Cristina ha rivelato che da bambina avrebbe sognato di diventare archeologa, mentre crescendo, durante l’adolescenza, le era venuto in mente di diventare una rockstar.

D’altra parte ha confessato che un ruolo potrebbe averlo giocato anche il primo fidanzato, Vito, che a 14 anni l’aveva attratta per via della moto, della chitarra e dei lunghi capelli.

Più tranquilli i sogni di Benedetta, che avrebbe desiderato essere una scrittrice. Ambizione in parte realizzata, non solo nel campo  dei libri di cucina ma anche in quello delle storie per bambini.
Eppure anche lei ha confidato che il primo fidanzato in quarta ginnasio “non era certo un bravo ragazzo”…

VEDI ANCHE—> Benedetta Parodi, caffè in minigonna e atmosfera che stuzzica…

Una cosa che le due sorelle hanno in comune è senz’altro una forte etica del lavoro.
Sia nello studio (entrambe laureate) che nella carriera le Parodi hanno dato il massimo.

Che dire? Il risultato…è servito!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *