Denise Pipitone, chi è Angela, la ragazza accostata alla figlia di Piera Maggio

Il caso”Denise Pipitone” presenta nuove indiscrezioni sul conto di una certa Angela, presunta figlia di Piera Maggio

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Олеся (@olesya_rostova3)

Nella speranza che si possa far luce quanto prima sul caso “Denise Pipitone“, la cronaca fa passare sotto i riflettori, una figura femminile riconosciuta dalla famiglia, come figlia. Siamo in territorio “ostile”, quello russo dove impazza il toto abbinamento sulla condizione anagrafica di Olesya Rostova.

A partire dalle ore 19:00 del corrente giorno, in Russia manderanno in onda la puntata di “Lasciali Parlare”, con l’obiettivo di mettere i puntini sulle “i”, su chi fosse in realtà la bambina (ormai cresciuta) smarrita dalla famiglia. L’accostamento prima a Lidia, poi ad Angela  sarebbe stato risolto con un nulla di fatto.

Pare che anche sul conto della bambina scomparsa lo scorso 2004 da Mazara Del Vallo, ovvero Denise, sia stata fatta chiarezza. La madre, Piera Maggio si era affidata nelle mani di Federica Sciarelli a “Chi L’Ha Visto” per scoprire la vera identità di Olesya

LEGGI ANCHE —–> Federica Sciarelli sul caso Denise Pipitone: “Vado cauta ma spero in un lieto fine”

Denise Pipitone, in Russia confermano l’identità di Angela

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Олеся (@olesya_rostova3)

Questa sera in Russia, luogo in cui sarebbe stata portata la figlia di Piera Maggio, ovvero Denise Pipitone si metterà la parola fine sul caso di Olesya Rostova, alla ricerca della madre biologica. Dopo aver appurato che la ragazzina, ormai cresciuta non corrisponde alle identità dei casi di smarrimento “minori”, quali Lidia e Angela, vi saranno novità anche per la piccola Denise di Mazara Del Vallo.

Il mistero sul profilo femminile di Olesya in Russia pare abbia schiarito gli ultimi dubbi. A prendersi la responsabilità di annunciare che Olesya non fosse Angela, ne tanto meno Denise Pipitone è la trasmissione, “Lasciali Parlare” che andrà in onda questa sera sulle emittenti televisive russe.

Dalle ultime notizie che aleggiano sul conto della Rostova, quest’ultima, che tutti speravamo corrispondesse all’identità di Denise. Considerata la nettissima somiglianza, in realtà si tratta della sorella biologica di Anastasia Zhuchkova.

Le due avrebbero già avviato i primi contatti, aggiungendosi sui vari profili social. Ma presto avranno la possibilità di incorciare i loro commoventi sguardi.

LEGGI ANCHE —–> Chi l’ha visto, svolta sul caso di Denise Pipitone: è viva?

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Олеся (@olesya_rostova3)

Si risolverà, dunque con un nulla di fatto, la vicenda “polverone” del tentato ritrovamento di Denise. Paragonata ad una delle tante storie di questo genere, di bambine che emigrano o vengono rapite sin dalla tenera età

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *