Incidente a Pasqua, muore a 21anni dopo un tremendo schianto

Un incidente a Pasqua si è concluso con il decesso di un giovane. Tremendo lo scontro che lo ha visto protagonista, con una morte orribile.

Incidente a Pasqua
Incidente a Pasqua Foto dal web

Incidente a Pasqua, uno sfortunato ragazzo ha perso la vita a seguito di un tragico schianto, proprio nel giorno di domenica 4 aprile 2021 che nel calendario quest’anno era segnato in rosso. Il luogo del disastro è compreso tra le località di Licola e di Varcaturo, in provincia di Napoli.

Leggi anche –> Incidente, militare 22enne muore tragicamente per salvare altre vite FOTO

Lungo un tratto della Via Domiziana, un giovane di 21 anni è morto dopo che la sua auto, sulla quale stava viaggiando da solo, è andata a scontrarsi contro un’altra vettura. In base a quanto è stato possibile osservare, la vittima ha perso la vita sul colpo. Circostanza confermata anche dai rilievi del caso svolti da parte delle autorità.

Il 21enne era al volante di una Lancia Y ma per motivi ancora da chiarire ha perso il controllo della utilitaria schiantandosi contro una Smart. Il 21enne, sbalzato fuori dalla propria vettura, è morto subito. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco, gli agenti della polizia municipale ed il personale medico del 118.

Leggi anche –> Ignazio Moser, spavento dopo l’incidente: ha perso sangue

Incidente a Pasqua, altre due le drammatiche e fatali circostanze

Foto dal web

I quali non hanno potuto fare altro che constatare la morte del ragazzo. Ricoverato in ospedale l’altro occupante del mezzo coinvolto in questo incidente a Pasqua. Purtroppo però non è l’unico tragico episodio avvenuto su strada in queste ore. Infatti c’è un altro morto, sempre nella provincia di Napoli.

Leggi anche –> Gianni Morandi dopo l’incidente: “Faccio molta fatica”

Tra i Comuni di Mariglianella e Pomigliano d’Arco è morto un 24enne che stava viaggiando su un motorino. Un’auto lo ha colpito in pieno e per lui non c’è stato niente da fare. Invece in provincia di Caserta sono morti tre diciottenni ed un cinquantenne, due sere fa.

Uno dei tre ragazzi stava tenendo anche una diretta su Instagram quando è accaduta la tragedia. La circostanza ha scioccato gli spettatori collegati sul social in quel momento, oltre ai tanti parenti ed amici delle vittime.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *