Eleonora Daniele, il duro sfogo a Storie Italiane: “Ora piango”

Eleonora Daniele ha dato sfogo alla sua rabbia con un pianto a dirotto durante la puntata di Storie Italiane: cosa è accaduto

Eleonora Daniele, il duro sfogo a Storie Italiane: "Ora piango"
Eleonora Daniele preoccupata a Storie Italiane (Screenshot Instagram)

Durante la conduzione di Storie Italiane, la madrina del programma, Eleonora Daniele ha dato libero sfogo ad una questione di ingiustizia ai danni di alcuni cittadini di una nota località pugliese.

Stamattina, 1 Aprile, il pubblico del “contenitore” mattutino della Rai è apparso visibilmente scosso dalla situazione che vivono alcune mamme del centro di Foggia. Queste ultime non trascorreranno di certo una Pasqua indimenticabile, impegnate già da tempi per l’ottenimento dei diritti d’abitazione ai danni dell’amministrazione comunale.

Nel corso della trasmissione, Eleonora ha dato voce alle “vittime” di un sistema che fa tutt’altro, fuorchè tutelare i propri cittadini. Non è la prima volta che alcuni volti manifestanti fanno la loro apparizione al programma della Daniele. Che questa volta si è detta determinata nell’intervenire e dare il proprio contributo

LEGGI ANCHE —–> Domenica In, Mara Venier accoglie Belen in studio: le parole al veleno sull’ex

Eleonora Daniele accoglie l’appello delle mamme di Foggia

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Storie Italiane (@storieitalianerai)

Questa mattina, la puntata di Storie Italiane su Rai 1 ha riservato momenti tristi e turbolenti. Eleonora Daniele, la “padrona di casa” si è accollato l’ennesimo messaggio d’aiuto di un gruppo di mamme della città di Foggia, che rivendicano i propri diritti d’abitazione.

Gli ultimi sviluppi sulla vicenda in questione hanno fatto preoccupare la conduttrice, che prima di annunciare in pubblico, la prontezza immediata per un sostegno concreto si è lasciata trasportare da un pianto di disperazione in solidarietà a quei cittadini che non trascorreranno una Pasqua tranquilla.

Una di loro chiosa: “A Natale abbiamo ricevuto champagne e panettone, a Pasqua lo sfratto”. L’amministrazione comunale pugliese aveva deliberato una nota inderogabile di evacuazione da quegli appartamenti che risultano ancora oggi pericolanti.

LEGGI ANCHE —–> Maria De Filippi, avete mai visto casa sua? Non ci crederete

Dopo l’appello angosciante di alcune mamme, Eleonora ha affermato a gran voce che “volendo una situazione alternativa la si riesce a trovare!”. Continua a preoccupare invece l’immobilismo degli uffici tecnici del comune di Foggia. Per questo motivo la conduttrice, nel giorno di Pasquetta scenderà in campo al loro fianco, promettendo battaglie legali ai danni del sindaco

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *