Royal Family, l’infanzia difficile del principe Carlo: lontano dalla mamma

Royal Family, un retroscena straziante sull’infanzia del principe Carlo: era costretto a stare lontano dalla mamma

Royal Family Principe Carlo
Principe Carlo (Getty Images)

Le numerose discussioni avvenute di recente hanno riportato il dibattito attorno alla Royal Family. I vari personaggi della casata dei Windsor sono stati spesso al centro di storie controverse, come ben sappiamo. Forse, la figura che più di tutte ha generato analisi di vario genere è quella del Principe Carlo.

Il Principe di Galles non ha mai fatto molto per rendersi simpatico ai suoi sudditi. Hanno influito sicuramente il matrimonio tormentato con lady Diana e la storia parallela con Camilla. Tutto questo è dovuto a un carattere piuttosto introverso, che affonda le radici nel suo lontano passato.

LEGGI ANCHE ———–> Royal Family, la Regina Elisabetta è ancora bisnonna: l’elenco dei pronipoti

Royal Family, il passato complicato del principe Carlo: i rapporti con la famiglia e con la mamma

Royal Family Carlo e Camilla
Principe Carlo e Camilla (Getty Images)

Lo spiega lo scrittore Michel Faure, che in un libro dedicato alla figura di Carlo ha scavato in profondità nella sua vita, fino all’infanzia. Un’infanzia piuttosto difficile, da quanto si apprende. Infatti, il suo rapporto con la madre, la regina Elisabetta, è stato piuttosto altalenante, per non dire in alcuni momenti praticamente inesistente.

LEGGI ANCHE ———> Royal Family, è nato un nuovo reale: chi è il nuovo arrivato in casa Windsor

Da quando infatti Elisabetta era diventata regina, aveva potuto dedicare a Carlo e a sua sorella Anna soltanto 15 minuti al giorno, di sera. E questo quando non era in viaggio per i suoi impegni istituzionali. Un qualcosa che ha causato a Carlo delle carenze affettive non di poco conto.

Ma c’è di più. Pare ci fosse un accordo tra Elisabetta e il principe Filippo, perché fosse lui a prendersi cura dei figli. Dunque, Carlo è cresciuto prevalentemente con il padre, con cui però il rapporto è stato a propria volta piuttosto tormentato. Pare che Filippo infatti non lo apprezzasse, ritenendolo troppo introverso e intellettuale. Il tutto, ha segnato profondamente la vita di Carlo, che alla scomparsa della madre si appresta a diventare re e nonostante la poca popolarità non intende abdicare al figlio William.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *