Grande Fratello, si impicca un concorrente. Mondo della Tv sconvolto

Grande Fratello resta uno dei programmi più seguiti in tutto il mondo. Ricordiamo un episodio di qualche anno fa che ha lasciato senza parole

Grande Fratello
Foto Instagram

Il GF resta uno dei programmi più seguiti in tutto il mondo. Non solo in Italia le vicende dei personaggi che popolano “le case più spiate” diventano di opinione pubblica. Nonostante le critiche che la trasmissione riceve, anno dopo anno le edizioni si ripetono, a conferma della forza di un format televisivo che riesce anche a creare dei volti che spiccano il volo in ambito pubblico. In questi anni non sono mancate le tragedie che hanno colpito il programma nei vari paesi. Rimanendo in Italia come dimenticare la tragica scomparsa di Pietro Taricone, che nella prima edizione italiana è entrato nei cuori di milioni di spettatori. Un incidente con un lancio da un paracadute nel 2010 per lui è stato fatale.

–> Leggi anche Gigi D’Alessio, rivelazione Choc:”Posso dirlo, mi ha tradito”

Ma ancora oggi il ricordo del giovane casertano rimane vivo nei suoi compagni di avventura ma anche in quello di tantissimi italiani. Come detto il programma ha fatto registrare negli anni tanti eventi luttuosi. Trattandosi di storie di persona comuni, purtroppo capita di dover segnalare anche degli eventi tristi. Uno di questi resta senza dubbio quello legato alla scomparsa di Miriam Rivera, in passato concorrente del GF Australia. Il primo transessuale a partecipare allo storico reality. La notizia della sua morte ha lasciato sbigottito il mondo della televisione.

Grande Fratello, Miriam Rivera fu ritrovata impiccata nella sua casa di Hermosillo a Città del Messico: aveva 38 anni

Grande Fratello Australia scosso per la morte di Miriam Rivera, il primo transessuale ad aver partecipato ad un reality. Fu trovata impiccata il 5 febbraio del 2019 nella sua casa di Hermosillo a Città del Messico. Aveva 38 anni. Tutto lascerebbe pensare ad un suicidio, considerata la dinamica del ritrovamento del cadavere. Ma suo marito Daniel Cuervo non è mai stato convinto di questa versione. Che non lo convince. Infatti ha sempre pensato ad un omicidio.

 

–> Leggi anche Michelle Hunziker svela la sua trasgressione segreta: lo fa tutte le mattine

Il marito della Rivera infatti è sempre stato convinto che sua moglie sia stata assassinata per essersi rifiutata di prostituirsi. La moglie nella mattinata del 5 febbraio del 2019 aveva chiamato il marito che lavorava a New York raccontando di non sentirsi bene e di vomitare sangue. E’ stata quella l’ultima volta che il marito ha sentito Miriam. Una morte misteriosa che ha lasciato tutti i fan sgomenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *