Pirlo Juve, addio a fine stagione: al suo posto un altro grande ex

Divorzio Pirlo Juve a fine stagione, la separazione sembra una solida certezza. Specialmente in caso di uscita prematura dalla Champions League.

Pirlo Juve addio sostituto
Divorzio Pirlo Juve addio a fine stagione Foto dal web

Pirlo Juve, un esperimento che non sta convincendo. E che con tutta probabilità porterà la dirigenza del club bianconero ad optare per una separazione al termine di questa stagione. Nonostante la vittoria della Supercoppa Italiana a gennaio, il presidente Andrea Agnelli e gli altri suoi collaboratori si starebbero già guardando attorno per individuare quello che dovrebbe essere il prossimo allenatore. La Juventus sta pagando una situazione poco soddisfacente in campionato, dove per la prima volta dall’era Conte non si ritrova più ad occupare il primo posto.

Leggi anche –> Mirko Oro, sfotteva i carabinieri su TikTok: l’hanno arrestato così

Resta da vedere come andrà il percorso in Champions League, con il Porto a fare da ostacolo a quello che sarebbe l’eventuale accesso ai quarti di finale. Non è un mistero che il club torinese punti a fare quanta più strada possibile in quella che è la massima competizione calcistica europea. Ma ciò non deve far si che venga trascurato anche il percorso in Serie A. Il binomio Pirlo Juve ha mostrato sostanzialmente pochi aspetti da inquadrare come positivi e per il resto diverse incertezze.

Leggi anche —Morto Franco Marini, l’ex Ministro del Lavoro

Pirlo Juve, due i nomi per sostituirlo: e che nomi

Una debacle contro i portoghesi in Champions non farebbe altro che accelerare il processo che porterà le strade a dividersi. Una eventualità che viene ritenuta alla stregua di una certezza da parte degli addetti ai lavori. Nell’ottica societaria che contraddistingue il modo di pensare e di agire della Juventus, ci sarebbe comunque la volontà di continuare con la filosofia in base alla quale affidare la panchina della prima squadra ad uno ‘juventino’. In tal senso ecco che circolano i nomi di Zinedine Zidane e Didier Deschamps. Entrambi hanno giocato in maglia bianconera nel corso degli anni ’90, lasciando un ottimo ricordo.

Leggi anche –> La previsione di Bill Gates per il futuro: le prossime minacce per l’umanità

Da allora le loro strade non si sono più incrociate con la Juventus. Zidane sembra molto prossimo a dividersi dal Real Madrid. Agli spagnoli non resta che puntare tutto proprio sulla Champions League, per non bollare come fallimentare questa stagione. Deschamps è invece da diverso tempo commissario tecnico della Francia. E per lui potrebbe essere giunto il momento di provare nuove sfide professionali. Tali ipotesi vengono riportate da fonti spagnole.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *