Bufera in Rai, salta la messa in onda di un noto programma: l’inevitabile decisione

La Rai è costretta a rinunciare alla messa in onda di un famosissimo programma: l’inevitabile decisione alla luce dei fatti del giorno

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ēŞtēr piຊຊ໐ (@ester_pizzo)

Quante volte nel giro di un anno, abbiamo assistito a diversi rinvii di programmazioni Rai e Mediaset per ovvi motivi? Uno degli ultimi che hanno subìto la pressione del momento di difficoltà è un noto palinsesto che mette i bambini al centro dell’attenzione.

Si tratta di uno show leggendario da punto di vista mediatico, che va in onda di consueto, ogni anno a questa parte e mette in discussione il talento di piccoli “campioni” del mondo della musica. Il programma che fa da specchio alle ambizioni dei nuovi talenti dell’avvenire è il cosiddetto “Zecchino D’Oro”.

Il talent show sarebbe dovuto andare in onda a partire da Novembre 2020 e siamo certi che avrebbe portato un’ondata di entusiasmo ai telespettatori e agli ospiti in studio

LEGGI ANCHE —–> Alessia Marcuzzi, FOTO pazzesca senza veli davanti alla finestra

Zecchino D’Oro rinviato: l’indignazione dei presentatori per la presa di posizione

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Zecchino d’Oro official (@zecchinodoro)

Come da tantissimi anni a questa parte, il noto talent show de lo “Zecchino D’Oro” regala sempre un tripudio di emozioni uniche, nel vedere i talenti junior esibirsi in sfida di canto mozzafiato. Quest’anno per motivi legati all’emergenza sanitaria non è stato possibile trasmettere in onda il palinsesto.

Si presume che la prossima data disponibile a rendere visibile lo show ai telespettatori, amareggiati dall’inevitabile decisione, sia a Maggio 2021. Quasi sicuramente toccherà a Mara Venier sostituire Antonella Clerici, nelle vesti di conduttrice al fianco dell’intoccabile Carlo Conti.

Il re e la regina di mamma Rai non hanno nascosto delusione e indignazione, a fronte della decisione di rinviare o addirittura sospendere un programma così storico ed esclusivo. il “duo” dei direttori artistici non ha mai lavorato assieme prima d’ora. E questa sarebbe stata un’occasione ghiottissima per vederli primeggiare e festeggiare al meglio la 63esima edizione del programma.

LEGGI ANCHE —–> Sonia Bruganelli e le Miss di Avanti Un Altro annunciano la nuova edizione – FOTO

Sia Mara che Carlo attenderanno certamente buone nuove dagli addetti, sulla messa in onda e in sicurezza di uno dei palinsesti Rai, chiave a livello nazionale. Proprio come Sanremo, ai quali bisognerebbe far di tutto pur di dare loro una meritatissima priorità

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *