Se fai questo errore butterai caffè e moka: attenzione!

Ogni volta che fai il caffè commetti sempre lo stesso errore ma stai molto attento: non rischi solo di rovinare la bevanda ma anche la moka con cui la prepari.

caffè
Foto da Pixabay

Fai tutti i passaggi a regola d’arte ma poi il tuo caffè non viene mai come vorresti? Un errore in fin dei conti dovrà pur esserci da qualche parte.

No, non è nella scelta della miscela e neanche inquietante della della moca, anzi, quest’ultima rischia di diventare a sua volta una vittima.

L’errore di cui parliamo oggi è infatti uno di quegli sbagli madornali che compiamo senza accorgercene, innocentemente ma che, proprio questo, continuiamo a reiterare nel tempo rischiando di mietere sempre più vittime.

Avete capito di che errore stiamo parlando? Scopriamolo insieme

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Patate, se anche tu le conservi così smetti dubito: diventano tossiche

L’errore fatale che boicotta moka e caffè

caffè
Foto da Pixabay

Ogni volta che rovini un caffè c’è un italiano che piange. La dissacrazione della bevanda nazional popolare è una sorta di peccato capitale ma, fortunatamente, non siamo noi le sole colpevoli di questo scempio.

Il colpevole è infatti uno degli ingredienti: la miscela? No, l’acqua.

Il calcare è l’errore che rovina il caffè e la moka in molti casi. La soluzione? Prepariamo il caffè con l’acqua che beviamo a tavola.

Il sapore del caffè, ma anche la pressione con la quale sale nella moka, vengono intaccati dal calcare. Occupiamoci allora in primis della manutenzione della moka: pulire per bene il filtro, utilizzando sia acqua calda che aceto bianco, e, almeno una volta al mese, ricordiamoci di smontare tutti i pezzi e lasciarli in ammollo in acqua calda per un’oretta.

Infine utilizziamo ora un’acqua filtrata o una in bottiglia e il nostro caffè sarà semplicemente perfetto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Dimagrire senza dieta: ecco i 7 passaggi fondamentali

Il nemico calcare è sconfitto. Dubitate che sia così presente nelle vostre acque? Guardate la vostra rubinetteria, i bicchieri e vedete quanto alone bianco troverete sul fondo.

Fidatevi, decisamente meglio prendere le dovute precauzioni e salvare così moka e caffè. Non ve ne pentirete!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *