Alberto Matano, l’addio alla Rai: c’è già il sostituto?

Sembrerebbe che la decisione presa dalla Rai sia ormai indiscutibile: Alberto Matano lascerà La Vita in Diretta nei prossimi giorni. E già c’è un candidato ideale che prenderà il suo posto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da La Vita In Diretta (@vitaindiretta)

Giorni duri per il programma televisivo La Vita in Diretta, che recentemente ha visto anche saltare tre appuntamenti per lasciare il posto alle edizioni speciali del Tg1 che ha affrontato la tematica della Crisi di Governo.
Come se non bastasse, sembrerebbe che il noto giornalista di Rai Uno lascerà, almeno temporaneamente, la conduzione del programma ad un’altra figura.

La Rai avrebbe già il “si” di un’altra conduttrice famosissima e molto apprezzata dal pubblico italiano.

Alberto Matano lascia la Vita in Diretta: ecco chi prenderà il suo posto

Il motivo di questa decisione potrebbe essere quello di lasciare un po’ di respiro ad Alberto Matano che, ormai da tempo, sta lavorando ininterrottamente 7 giorni su 7.
Non gli si vorrebbe togliere la conduzione del programma che, seppur registri un indice di ascolto altalenante, resta di gran qualità, sia da un punto di vista dell’informazione che di servizio pubblico.

Leggi anche -> La Rai ferma L’Eredità: ecco il perché

Sveliamo ora il nome della persona che potrebbe prendere il posto dell’ex conduttore del Tg1 a La Vita in Diretta: nientemeno che Mara Venier.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Mara Venier (@mara_venier)

Resta ancora un’ipotesi, ma tutti sappiamo che la stimata donna lavora da molti anni in azienda ed è particolarmente apprezzata.
Per scoprire se effettivamente la conduttrice italiana sostituirà Alberto Matano, restiamo in attesa di aggiornamenti.

Non è nemmeno da escludere un definitivo “rimpiazzo”, poiché il consueto presentatore ha avuto non poche gatte da pelare nei tempi più recenti: ad esempio, quando Paolini ha messo il bastone fra le ruote ad un’inviata della trasmissione durante il suo lavoro, e il conduttore ha trattenuto a stento la rabbia concentrandosi sul mantenere professionale la sua pubblica figura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *