Zanzare e clima: a sorpresa la regione italiana più colpita, da non credere

Zanzare in arrivo con la bella stagione: quali sono le regioni italiane più colpite? Alcune non te le saresti mai immaginato ma hanno il record dei fastidiosi insetti in giro.

Zanzara fastidio estivo
Zanzara fastidio estivo(foto da pixaby-ultimaparola.com)

Le temperature sono più calde e l’umidità è alta, ecco il clima preferito delle zanzare in arrivo con l’avvento della bella stagione. Preferiscono le aree umide come le zone costiere, le aree paludose e le zone boschive. Sono insetti fastidiosi che si nutrono di sangue e possono causare irritazione, prurito e in alcuni casi trasmettere malattie. Un vero incubo.

Esistono diverse specie di  e le femmine di zanzara hanno la capacità di pungere e succhiare il sangue, che serve come fonte di proteine per la produzione di uova. Possono infestare sia gli ambienti esterni che quelli interni, quindi è importante prendere misure per ridurne la presenza. Per proteggersi dalle zanzare fastidiose è utile l’utilizzo di repellenti soprattutto se si abita in una regione.

 Zanzare all’orizzonte, la lotta diventa seria: strategie e tecniche per ridurne la presenza soprattutto in alcune regioni dove abbondano

Milano la città con più zanzare
Milano la città con più zanzare(foto da pixaby-ultimaparola.com)

Le zanzare sono presenti in tutta Italia, ma alcune regioni possono essere più colpite di altre a seconda delle condizioni ambientali. La zona più colpita dalle zanzare è la Pianura Padana, situata nel nord Italia, a causa della presenza di molti fiumi, canali e zone umide. Anche le zone costiere del sud Italia possono essere particolarmente colpite dalle zanzare, soprattutto durante la stagione estiva.

Naturalmente Milano è da considerarsi la città più presa di mira dai volatili proprio perchè si trova nel cuore della zona di ampia coltivazione italiana. Gli abitanti lo sanno che con l’avvento del caldo hanno un brutto fardello contro cui lottare. Qualche provvedimento si può fare magari mettendo sulle nostre finestre dei fiori di geranio o aglio per fare cambiare percorso.

In casa è consigliabile adottare quei grandi lampadoni che servono proprio a neutralizzarle appena varcano la porta o la finestra. Bisogna stare attenti ai bambini e spruzzare loro i repellenti in crema naturali che fungono da barriera.

 

Pianura Padana
Pianura Padana(foto da instagram-ultimaparola.com)

Per il resto c’è da sopportare perchè arrivano in massa e non sempre si riesce a debellarle. Se sappiamo di qualche passeggiata in un bosco circondato da acquitrini o stagni meglio indossare capi lunghi di cotone dalle tonalità chiare, almeno tentiamo un’ultima presa in giro prima che ci assaltano.

Impostazioni privacy