Paolo Conticini spegne il sorriso: improvviso lutto devastante, scompare “un professore”

Paolo Conticini non ha ancora la forza di crederci, la scomparsa lo ha raggelato e non se ne fa una ragione. Il suo omaggio è di cuore per l’amico e collega fraterno con cui ha condiviso tanto della sua vita.

Paolo Conticini artista poliedrico
Paolo Conticini artista poliedrico(foto da facebook-ultimaparola.com)

Un attore italiano tra i più affascinanti e talentuosi: Paolo Conticini. Ha studiato recitazione a Firenze e ha debuttato sul palcoscenico nel 1989. Nel corso della sua carriera ha recitato in numerose produzioni teatrali, televisive e cinematografiche. Molto amato dal pubblico per la sua solarità e la sua simpatia, ne ha dato dimostrazione anche in diversi programmi televisivi. Si conferma un vero leader del piccolo schermo.

Tante  le sue apparizioni più famose anche il ruolo di ballerino a “Ballando con le stelle”. Movenze feline e sguardo seducente lo definiscono speso come uno dei sex symbol della cinematografia nazionale. Oltre alla sua attività di attore, Conticini è anche un appassionato di cucina e ha pubblicato diversi libri di ricette. Nel 2020 ha partecipato alla seconda edizione del programma televisivo “Celebrity MasterChef Italia”.

Paolo Conticini è “umiliato” dalla vita, la perdita del caro Alessanro D’Alatri lo ha sconvolto e sorpreso

Alessandro D'Alatri celebre regista scompare
Alessandro D’Alatri celebre regista scompare (foto da instagramultimaparola.com)

Insomma un uomo con tutte le qualità e il sorriso perenne, purtroppo da poco è stato raggiunto da una terribile notizia che lo ha molto sconfortato. La perdita dell’illustre Alessandro D’Alatri prezioso protagonista della pellicola italiana e suo grande amico. E’ stato un regista, sceneggiatore e produttore cinematografico italiano. Dopo la laurea in Filosofia presso l’Università La Sapienza di Roma, ha iniziato a lavorare nel mondo del cinema e della televisione.

Ha diretto diversi film di successo, spicca la fiction “Un professore” uno dei capolavori apprezzati e applauditi dalla critica e dallo share. Paolo Conticini ancora non se ne fa una ragione e lo omaggia con un post sul suo profilo social in memoria dei bei tempi trascorsi insieme:

“Se ne va un uomo per bene, un amico, un bravissimo regista. Con lui ho lavorato in diverse produzioni, l’ultimo “Un professore”. Riposa in pace Alessandro”

Possiamo immaginare come possa sentirsi in questo momento di dolore per la perdita di un amico e collega. La scomparsa di una persona cara può essere un’esperienza molto difficile e dolorosa. Ci sono molte fasi del processo di lutto e ognuno lo affronta a modo proprio. In questi momenti, è importante essere circondati da persone che vogliono bene e che possono offrire il proprio supporto.