Italia, eccezionale scoperta in un piccolo borgo: un ricco tesoro nascosto

Eccezionale scoperta in un piccolo borgo situato nella “nostra” Italia. Giunti dall’estero alcuni visitatori speciali. Tutti i dettagli.

Italia eccezionale scoperta piccolo borgo ricco tesoro
Fornovolasco (Screenshot RaiPlay – Geo, Rai 3)

Nuova eccezionale scoperta a Fornovolasco, frazione del comune di Fabbriche di Vergemoli, in provincia di Lucca in Toscana. Questa volta però non si sta parlando di questo piccolo borgo per via della splendida Grotta del Vento.

Infatti alcuni visitatori speciali sono arrivati dall’estero per conoscere le ricchezze geologiche e mineralogiche di questo territorio.

Nel 2019 Cristian Biagioni e Daniela Mauro, geologi del dipartimento di Scienze della Terra dell’università di Pisa, insieme agli studiosi di ulteriori enti di ricerca sia del nostro Paese che stranieri hanno scoperto una nuova specie mineralogica.

Italia, scoperta una nuova eccezionale specie mineralogica: il suo nome

Questa scoperta rende ancor più ricca la geodiversità della zona di Fornovolasco.

Italia eccezionale scoperta piccolo borgo ricco tesoro
Fornovolasco (Screenshot RaiPlay – Geo, Rai 3)

Barbara L. Dutrow, già presidente della Mineralogical Society of America e della Geological Society of America, il marito Darrel Henry, professore di geologia alla Lousiana State University, Andreas Ertl, dell’Institut fuer Mineralogie und Kristallographie dell’Università di Vienna, Austria, e Peter Bacik, della Comenius University Bratislava, Repubblica Slovacca, hanno visitato il territorio di Fornovolasco.

La ragione della loro visita è stata la scoperta nell’area di una nuova specie mineralogica che è stata denominata Dutrowite, proprio in onore della professoressa della Louisiana State University.

Si tratta di una nuova scoperta geologica in questo territorio dopo la Volaschioite, minerale che prende il nome dal comune di Fornovolasco.

Michele Giannini, sindaco di Fabbriche di Vergemoli, ha commentato salutando gli ospiti.

Siamo felici di questa ulteriore scoperta che rappresenta come questo territorio dalle bellezze straordinarie sia anche unico sotto il profilo geologico e ricco di diversità ancora ignote.

LEGGI ANCHE —> 16 agosto 1972: scoperti i Bronzi di Riace. 50 anni dopo si riaccende il mistero. I dettagli

LEGGI ANCHE —> DAZN, la nota piattaforma finisce nel caos mediatico. È polemica tra gli abbonati

Il primo cittadino del comune che si trova in provincia di Lucca ha aggiunto.

In futuro, grazie al Pnrr appena vinto, si promuoverà il territorio anche sotto questo aspetto in modo da rendere sempre più diversificata l’attrattiva del borgo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.