Meteo, caldo record in tutta Italia. Domenica cambia tutto

Finalmente, dopo circa tre mesi, forse, si può vedere una luce in fondo al tunnel per quanto riguarda il caldo anomalo.

Condizionatore d'aria
Condizionatore d’aria (Pixabay)

In questi mesi d’estate, come abbiamo visto, un po’ in tutte le regioni nostrane, gli italiani sono stati nella morsa del caldo anomalo. Ma, d’altra parte, già a partire dalla fine del Maggio scorso si era intravisto quello che sarebbe accaduto in seguito.

Sì, perché l’afa aveva iniziato a farsi strada già persino prima della stagione preposta e poi successivamente non abbiamo fatto altro che sudare e provare a rinfrescarci come meglio abbiamo potuto.

Certo, ogni tanto, è arrivato qualche breve temporale, anche se, con il senno di poi, possiamo affermare che non sia stato di grandissimo aiuto.

Comunque sia, al momento, ci troviamo già ad Agosto, abbiamo quindi patito tre mesi di calura, e ci si chiede, perciò, se i prossimi giorni saranno simili ai precedenti, o se, per caso, ci potrebbe essere un qualche miglioramento.

Così, nelle seguenti righe, proviamo a capire, per l’appunto, il meteo che potrebbe aspettarci tra breve. E, probabilmente, lo anticipiamo, potremmo persino tirare un sospiro di sollievo.

Ma, vediamo, allora, per la precisione, cosa ci dobbiamo attendere. In particolare, stando alle previsioni dei meteorologi, sabato dovremmo ancora far funzionare i nostri ventilatori o i nostri condizionatori d’aria perché ci saranno temperature che, in media, potranno toccare persino i 39 gradi.

Questa condizione, quindi, soprattutto la ritroviamo in Emilia Romagna, in Toscana e in Lazio. Ma, a dire la verità, stando agli ultimi pronostici, a partire da domenica si potrebbe registrare un certo calo termico di non poco conto.

Le altre previsioni

Ciò sta a significare che, per l’appunto, le temperature potrebbe scendere addirittura di ben dieci gradi, in particolar modo nelle aree settentrionali.

Termometro
Termometro (Pixabay)

Però, per quanto riguarda le regioni meridionali, a quanto pare, la variazione non sarà invece determinante, anzi la situazione potrebbe persino rimanere costante.

Tuttavia, anche al Sud, a partire da lunedì prossimo, forse, ci potrebbe essere un cambiamento improvviso e un relativo abbassamento delle temperature.

LEGGI ANCHE –> Allarme squali, i predatori si trovano in acque territoriali: nuovi avvistamenti

LEGGI ANCHE –> Incredibile scoperta scientifica: le ipotesi sull’immortalità. I dettagli

Si pensa, infatti, che si arriverà al massimo all’incirca ai 35 gradi. Certo, non si tratta naturalmente di un clima fresco, però, rispetto a quello che si è assistito in precedenza, si può dire che si stia iniziando a intravvedere un qualche abbassamento di temperatura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.