Assicurazione auto: ancora pochi giorni per poter risparmiare

Ci sono ancora pochi giorni disponibili per risparmiare sul costo dell’assicurazione auto. Meglio quindi non perdere l’occasione di spendere meno soldi.

Assicurazione auto risparmio soldi
Un guidatore (Canva)

Per milioni di italiani è tempo di vacanze, ma non solo. Molti di essi si trovano alle prese con il tanto temuto (e odiato) pagamento dell’assicurazione auto. Una spesa non indifferente, che arriva spesso come una “mazzata” a ridosso proprio dell’estate, periodo in cui si avrebbe solo voglia di un po’ più di spensieratezza.

A questo bisogna poi aggiungerci che il costo della vita è notevolmente aumentato, e oggi i beni di primo consumo costano molto di più rispetto al passato, andando ad incidere sul potere di acquisto delle famiglie. Ma non solo, visto che, a causa del conflitto tra Ucraina e Russia, anche il prezzo del carburante è schizzato alle stelle e le bollette di luce e gas hanno subito incrementi “mostruosi”.

Aggiungendoci pure il bollo auto, non è certo con il cuore leggero che molti connazionali si apprestano a iniziare questo periodo di vacanza. Fortunatamente c’è un modo per risparmiare parecchio su questo costo.

Assicurazione auto: come fare per risparmiare su questa spesa

La soluzione arriva da uno dei gruppi più noti del settore, Allianz Direct, che è in grado di fornire un preventivo in tempi molto brevi, riuscendo ad accontentare un po’ tutte le tasche.

Andando inoltre sul portale della compagnia, è possibile avere una valutazione e preventivo, senza per forza dover andare in agenzia e perdere ulteriore tempo. Tre i macrogruppi tra i quali poter scegliere. C’è l’rcauto obbligatoria: l’assicurazione che ti permette di viaggiare in Italia e all’estero senza pericolo di sanzioni, il bollo base, per intenderci, con prezzi davvero concorrenziali.

LEGGI ANCHE –> Autostrade: ennesima batosta per gli automobilisti. Aumenti per le tariffe Telepass

LEGGI ANCHE –> Trulli Alberobello, la scoperta più misteriosa sui monumenti storici: i segreti che non sapevi

C’è poi l’opzione rcauto e cristalli, che tutela da eventuali danni al parabrezza, un disguido che può diventare un problema economico non indifferente. Infine c’è l’rcauto e garanzia furto e incendio: per avere la certezza di essere rimborsati in qualsiasi caso, specifica per chi è spesso costretto, magari, a lasciarla parcheggiata in strada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.