“Mi vedrete lì…” Non è l’Arena, Massimo Giletti e l’annuncio sconvolgente dell’ultima ora

L’ultima puntata del popolare talk show, a quanto pare, avrà certamente una location molto inedita. Le polemiche, però, non sono mancate.

Massimo Giletti
Massimo Giletti, giornalista (Facebook)

Non è l’Arena è un noto programma di approfondimento in onda su La 7 che ormai viene trasmesso ogni anno. Al timone c’è, come sappiamo, Massimo Giletti, uno dei conduttori più conosciuti della televisione italiana.

In effetti, nel corso del tempo, Giletti ha davvero presenziato in diverse trasmissioni come, per esempio, se vogliamo citarne qualcuna, possiamo ricordare Mezzogiorno in famiglia, I fatti vostri, Telethon, Domenica In, Beato tra le donne, e via discorrendo.

Insomma, di strada ne ha fatta, e per un certo lungo periodo, la sua collocazione era in Rai. In seguito, come abbiamo visto, si è traferito e al momento sta conducendo il suddetto format di successo.

Ogni volta, infatti, vengono discusse tematiche importanti e di una certa rilevanza che fanno presa sul pubblico. E, d’altra parte, anche gli importanti ospiti invitati non mancano di dare un apporto significativo.

Tuttavia, al momento, ci stiamo sempre di più dirigendo verso la bella stagione e per molti programmi televisivi questo significa necessariamente uno stop temporaneo.

Già altri, infatti, hanno chiuso i battenti e si sono presi una meritata pausa. Vediamo, allora, che cosa ci si prospetta per l’ultima puntata della stagione di Non è l’Arena.

La decisione di Giletti

Secondo fonti attendibili, quindi, la prossima serata verrà trasmessa, a partire dalle ore 21.20, in diretta proprio da Mosca. L’annuncio arriva giustappunto da Giletti che ne ha parlato recentemente ai microfoni di RTL 102.5.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Non è l’Arena (@nonelarena)

Così, il giornalista piemontese ha naturalmente voluto dire la sua riguardo a questa sua decisione. Il motivo principale per cui ha pensato di concludere in tal modo è che, a suo avviso, se si vuole raccontare qualcosa, è sempre meglio prima vederlo con i propri occhi.

I telespettatori possono ricordare, inoltre, che già tempo fa aveva condotto la trasmissione da Odessa, una città portuale dell’Ucraina. In quel frangente, peraltro, non erano mancate svariate polemiche. Non è detto, quindi, che non ci saranno anche per l’imminente puntata.

Infatti, stavolta, sarà nei pressi di Piazza Rossa, e, probabilmente, sarà anche l’occasione per intervistare Marija Zakharova, nonché portavoce del ministro degli affari esteri Esteri Sergej Lavrov.

LEGGI ANCHE –> Canone Rai, alcune novità in vista per il prossimo anno. Cosa cambia

LEGGI ANCHE –> Ilaria D&’Amico “raccomandata”, il progetto porta un’impronta bicolore

E, secondo quanto riferito da Corriere della sera, tra gli altri, ci sarà anche un confronto tra Vasilj Vakarov e il presentatore Vladimir Solovyev.