Borse d’epoca, val bene una ricerca attenta in soffitta: una su tutte promette grandi guadagni

Le borse mantengono il loro fascino nel tempo. Alcune appartenute alle nostre nonne potrebbero risolvere un buon affare per l’economia personale.

Borse d'epoca fucsia
Borse d’epoca ( instagram)

Le borse sono un’accessorio indispensabile per il gentil sesso. Quello che si trova nel piccolo o grande contenitore è impressionante. Dal portafogli al trucco alla spazzola e spazzolino, fotografie e chiavi di casa.

Tutto un mondo. La peculiarità dell’oggetto più in voga del settore femminile è multiuso. Le neo mamme possono trasformarla anche nella necessità dei loro bimbi, le studentesse come zaino o portalibri.

La borsa è lo specchio della personalità. Ma è anche una utilità in ogni circostanza. Una spesa all’ultimo minuto di poche cose può finire tranquillamente nella nostra fidata e resistente amica giornaliera.

Borse di una volta: è possibile ricavare una fortuna dalla soffitta

Il vintage è tornato prepotentemente alla ribalta. Il passato ritorna a ricordare lo splendore della belle époque e degli oggetti retrò. Le borse fanno parte di una delle categorie più richieste e il loro valore attuale potrebbe salire di parecchio.

Borse d'epoca Chanel
Borse d’epoca (instagram)

Meglio fare un’attenta ricerca negli scantinati e nelle soffitte, non si sa mai da dove può uscire un buon affare. Tra le tante in auge c’è la Chanel 2.55. La borsa firmata e realizzata dalla stilista numero uno al mondo è inestimabile.

Il suo potere d’acquisto viene valutato tra gli 8000-10000 mila euro. Fa parte di una collezione di Coco che la ideò come complemento per i suoi magnifici abiti di alta sartoria del secolo scorso.

Sullo stesso piano è la Lady Dior che era quella preferita della compianta Diana Spencer la principessa triste della corte londinese. Un pezzo molto elegante, raffinato, immancabile negli outfit della ex nuora di Elisabetta.

La Hermes Kelly ha un valore decisamente più alto perché legato alla memorabile icona di stile la principessa Grace Kelly. Qui arriviamo ad una cifra che si aggira intorno a i 50/60mila euro belli tondi tondi.

Anche l’Italia si difende benissimo. In casa Fendi è stata messa a punto uno splendido esempio di borsa denominata Baguette Fendi. Composta da materiale di prim’ordine e molto adattabile in qualsiasi evento.

LEGGI ANCHE–>Caro caffè, aumenta il prezzo della tazzina al bar: dove costa di più

LEGGI ANCHE —> Vintage, che passione. Gli oggetti in soffitta che valgono una fortuna: vale la pena cercarli

Può essere aggiudicata per circa 10 mila euro per chi non volesse più averla nel proprio guardaroba. La moda è sempre in evoluzione e a volte gira come una ruota. Il passato ritorna e fa anche riempire le tasche con una cifra del tutto inaspettata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.