Badante morto di Covid, famiglia fa causa milionaria all’anziano

La famiglia di un badante 68enne di origine rumena morto di Covid ha fatto causa all’anziano che assisteva chiedendo un risarcimento milionario. Tutti i dettagli.

Badante morto Covid famiglia causa milionaria anziano
Persona anziana (Foto Pixabay.com)

La famiglia di un badante 68enne di origine rumena che morì a causa del Covid nel 2021 ha chiesto un risarcimento da un milione e 300mila euro all’anziano di 84 anni che assisteva a Ravenna.

Stando ai familiari della vittima, sarebbe stato l’84enne ad aver contagiato il badante. Tutti e due risultarono positivi al virus lo scorso settembre. A seguito del contagio, il 68enne, che non si era vaccinato per scelta, perse la vita. L’anziano invece guarì e sopravvisse al Covid.

Dopo il decesso del badante, la famiglia del 68enne ha deciso di chiedere il risarcimento milionario all’84enne. La difesa dei familiari dell’anziano ha specificato che “i fatti sono diversi da come sono stati riportati“.

Il 68enne assisteva l’anziano con un contratto di lavoratore domestico per venticinque ore a settimana a partire dal gennaio dello scorso anno. Il badante era andato in ferie dal 23 al 28 agosto scorso.

Badante morto di Covid, la famiglia chiede risarcimento milionario all’anziano

Una volta tornato al lavoro, però il primo settembre l’84enne risultò positivo al Covid. Due giorni dopo anche al 68enne ottenne la positività al tampone.

Badante morto Covid famiglia causa milionaria anziano
Persona anziana (Foto Pixabay.com)

Stando al datore di lavoro, con il deposito di una memoria anche da parte dell’assicurazione, non è possibile l’accertamento del nesso causale fra i contagi.

Inoltre, stando al datore di lavoro, il badante avrebbe provato delle cure alternative, quali antipiretici, erbe e infusi, prima del ricovero in ospedale a seguito della visita dei medici dell’Usca.

Nella giornata di domani il datore di lavoro e i familiari del 68enne sarebbero attesi per la prima volta al Tribunale di fronte al giudice del Lavoro, Dario Bernardi.

LEGGI ANCHE —> Alberto Stasi rompe il silenzio: le sue verità sul delitto di Garlasco – VIDEO

LEGGI ANCHE —> Terrore in Liguria, un treno prende fuoco: evacuata la stazione Centrale

Il giudice dovrà accertare il nesso di causalità fra il lavoro e il contagio e quindi eventualmente se concedere un risarcimento alla famiglia del defunto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.