Due minorenni investono una donna con la moto, rischiano il linciaggio dal compagno

Due minorenni sfrecciano lungo le stradine di forcella investendo una donna di ritorno dal lavoro. Il compagno, insieme ad un gruppo, li insegue.

Due minorenni, scooter incidente (1)
Due minorenni, scooter (foto instagram)

Due minorenni sono ricercati per il grave fatto denunciato nella serata di ieri a Napoli. I due ragazzi sono accusati di aver messo a rischio la vita di una giovane donna di 41 anni che si stava per congedare dal lavoro.

La signora in questione è impiegata verso un ristorante insieme al compagno che ne è proprietario. Nell’attimo in cui era uscita in strada, i due ragazzi a bordo di un motorino l’hanno presa in piano.

Ha riportato pesanti ferite data la caduta improvvisa. E’ stata portata all’ospedale Cardarelli dove ha ricevuto le cure necessarie. I Carabinieri sono alla ricerca dei due adolescenti che hanno causato l’incidente.

Due minorenni accusati gravemente. I carabinieri sono in allerta

Il fatto è accaduto nella serata di ieri. Nel quartiere Forcella la vita scorre come sempre. Tra qualche vendita in sotterfugio e passeggiate ignare di turisti, sopraggiungono i due ragazzi a bordo di uno scooter.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Reny❤️ (@_reny85_)

La velocità è abbastanza sostenuta tanto da travolgere la signora appena uscita dal lavoro. La donna di 40 anni non deve aver avuto il tempo di ripararsi e si è ritrovata catapultata a terra improvvisamente.

Nell’urto i due giovani devono aver perso l’equilibrio e la guida e sono caduti anche loro. La corsa a piedi lontano dal luogo mentre la signora veniva soccorsa dai passanti. Arrivqa anche il compagno.

La lavoratrice viene trasportata d’urgenza al pronto soccorso dove riporta delle ferite evidenti. Non riesce a ricordare nulla del sinistro. I ragazzi viaggiavano ad una velocità davvero impossibile per i vicoli.

Quando sembrava che tutto si fosse calmato, ai due ragazzi è venuta la bella idea di andare a recuperare il mezzo lasciato sul luogo dell’incidente. Riconosciuti dai presenti, hanno rischiato un brutto quarto d’ora.

LEGGI ANCHE–>Andorno Micca, appartamento andato a fuoco: donna ricoverata, le condizioni

LEGGI ANCHE–>Tragedia domestica: bimbo piccolissimo arriva in ospedale quasi congelato

Lesti e scaltri, sono riusciti a rimettersi in moto e fuggire via senza essere beccati. I cittadini sono spaventati da questi episodi che coinvolgono sempre più minorenni. Proprio la sera prima un’altra zona si era resa protagonista.

A Marechiaro c’era stato un regolamento dei conti tra adolescenti. L’epilogo portava alla luce un brutto litigio tra coetanei con un’accoltellamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.