Terremoto in Italia: nuovo sciame sismico, attimi di paura. Gente in strada. Gli aggiornamenti

Un terremoto è stato avvertito all’alba nella zona toscana. Grande allarme tra i cittadini e allertati i vigili del fuoco. Una paura immane.

terremoto, scossa
terremoto ( dal sito ingv)

Stamattina una zona della toscana si è svegliata al mattino presto in preda al panico. Una scossa di terremoto è stata avvertita, nitidamente, dagli abitanti di Impruneta e San Casciano Val di Pesa.

Si sono susseguite una serie di scosse di magnitudo 3.3. L’epicentro è stato registrato a 9 kilometri di profondità. I moti ondulatori hanno instaurato un clima di spavento tra gli utenti ubicati nelle zone interessate.

I centralini dei vigili sono stati presi d’assalto. Per ora la Protezione Civile ha diramato un messaggio di calma tra i cittadini presi dalla paura. Tutto è sotto controllo e costantemente monitorato.

Terremoto in Toscana, allarme e panico tra la gente riversata in strada

Purtroppo la comunità dei due paesi sono già stati colpiti da un altro sciame sismico che si è verificato nella giornata di ieri. Tra non molto il bollettino dell’ente nazionale terremoti che fornirà le dovute spiegazioni inerente alle scosse mattutine.

 

terremoto impruneta
terremoto impruneta ( foto instagram)

L’Italia è un paese destinato ad ovviare sempre al terremoto. Facciamo parte di una zona del mondo in cui il mondo sotterraneo è in continuo movimento. Si ricordano dei terremoti impressionanti.

Uno fra tutti è quello dell’Irpinia. Era la sera del 23 novembre e le comunità dell’avellinese e anche beneventano furono sorpresi da una fortissima scossa di terremoto. All’incirca erano le 19:30 di una serata qualunque autunnale.

La scossa avvertita fu di circa 7 di magnitudo della scala Richter. Pari ad un bombardamento, interi paesini vennero rasi al suolo. Il binomio sussultorio e ondulatorio fece danni gravissimi alle costruzioni.

Purtroppo perirono circa 3000 persone. Il Sud Italia venne invaso da una disperazione e un terrore senza fine. Tutto venne messo alla stregua e l’Italia si adoperò per cercare il salvabile. Un periodo molto tragico.

LEGGI ANCHE–>Stefano Tacconi, il nuovo bollettino medico: le condizioni dell’ex portiere

LEGGI ANCHE–>Tragico incidente, poliziotto investe e uccide 17enne in scooter. L’agente aveva bevuto: arrestato

Si attendono i risvolti degli approfondimenti sulle nuove scosse generate nell’entroterra toscano. La parola agli ingegneri del centro geologico che monitora la zona da qualche tempo per via dei continui movimenti nel sottosuolo.

Dall’alba ad ora sembra che tutto sia assestato con la speranza che non pervengano altri sciami.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.