Monete rare: questa in particolare può svoltarvi la vita!

Torniamo a parlare di monete rare e preziose, in grado realmente di cambiarvi la vita, se sete così fortunati da trovarne un esemplare in giro per casa.

Monete rare 1 euro
Degli esemplari di monete da 2 Euro (Pixabay)

Mai come in questo ultimo periodo la numismatica sta vivendo un momento “d’oro”, è proprio il caso di dirlo. Sono sempre più gli appassionati che si dedicano a questo hobby e controllano le aste online in cerca dell’esemplare raro.

Con l’avvento dell’Euro nel 2000, anche queste monete che usiamo nella vita di tutti i giorni, in casi specifici, possono valere una fortuna. Oggi vogliamo parlarvi in particolare di una, che potrebbe cambiarvi letteralmente la vita.

Come accade per la filatelia, è naturale che una moneta abbia delle caratteristiche ben precise per ritenersi rara e così acquistare tanto valore. Sebbene possa sembra strano, più l’esemplare ha dei difetti, più è probabile che possa valere molti soldi.

Non solo, perchè proprio come succede con i francobolli, l’oggetto deve essere mantenuto alla perfezione e si parla spesso di Fior di Conio, che sta a indicarne l’integrità, proprio come se fosse uscita direttamente dalla Zecca di Stato.

Monete rare: quella da 1 Euro vale una fortuna

Ci sono alcuni Euro da collezione che oggi sono valutati addirittura 150 volte il loro valore, è il caso, ad esempio, della moneta da 2 Euro emessa in occasione della Giornata della Gioventù del 2005 a Colonia, che oggi i collezionisti sono disposti a pagare anche 300 Euro.

Una cifra di tutto rispetto, ma che non ha nulla a che vedere con quella che potreste intascare se così fortunati da avere 1 Euro più unico che raro. Si tratta di un esemplare “difettoso”, che non ha impresso sul lato la classica dicitura della Zecca di Stato, la R, inoltre non ha la caratteristica zigrinatura delle altre monetine.

LEGGI ANCHE –> “Sta scrivendo…”, WhatsApp all’ombra di sguardi indiscreti: il trucco per nasconderlo

LEGGI ANCHE –> Crisi energetica, tornano le “domeniche a piedi”? Cosa ha detto il Ministro

E non è finita qui, perchè sulla moneta non è nemmeno presente l’anno di emissione. Ebbene, qualora doveste esserne in possesso, tenetela con la massima cura: gli appassionati sono disposti a pagarvela fino a 40.000 Euro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.